Direttore Sanitario Dott. FERNANDO SANTUCCI

La frutta secca e le sue grandi proprietà, per diminuire il girovita addominale e proteggere il sistema cardiovascolare,

di questo e di altre curiosità tratteremo nella Rubrica del Venerdì del 03/03/2017



La frutta secca (noci e mandorle in particolare) fa diminuire il girovita addominale e protegge il sistema cardiovascolare,(normale fino a 95 cm nelle donne, 105 cm negli uomini):
 
Secondo uno studio di una importante università americana, mangiare frutta secca in particolare noci, mandorle, nocciole, aiuta a ridurre il giro vita e di conseguenza si abbassano i valori del colesterolo.
Secondo questo studio, mangiare dai 20 ai 30 grammi di noci o mandorle nella giornata distribuite in orari diversi, ha contribuito a ridurre il giro vita di oltre 100 persone, la stessa cosa non è accaduta in chi  mangiava alla stessa maniera ma non assumeva  mandorle, noci e nocciole, ed allora, considerando che sono anche gustose proviamo….
 
Si parla tanto di menopausa, e spesso   si dimentica l’ andropausa (l’equivalente maschile della menopausa) ed allora vediamo di fare il punto:
 
  • Il dato fondamentale che la caratterizza è la diminuzione progressiva del testosterone, l’ormone macho per definizione; questa diminuzione non avviene in modo netto  come accade per gli estrogeni nelle  donne, ma in maniera progressiva a partire dai 30, 35 anni,  per accelerarsi dopo i 50 anni;
  • I sintomi non sono solo collegati alla sfera sessuale, (calo del desiderio, difficoltà ad avere o mantenere l’erezione) ma interessano anche le masse muscolari che calano di tono, il tessuto osseo, la sfera psicologica con tendenza alla depressione, e soprattutto un aumento del grasso corporeo.
  • L’andropausa può essere ritardata  o prevenuta con idonei stili di vita,  sono consapevole del fatto che ripeto sempre le stesse cose, però devo ricordarvi che è necessario  fare attività fisica almeno 30 minuti al giorno, privilegiare frutta, verdura, legumi, poca carne rossa,  più pesce, pochi dolci, pochi grassi, niente intingoli, insaccati con moderazione, poco alcol (un bicchiere di vino da sorseggiare e non tracannare ad ogni pasto), niente fumo (ricordare che il fumo, grazie al monossido di carbonio che mette in circolazione riduce la potenza sessuale del 25%);
  • Attuando questi stili di vita si prendono due piccioni con una fava….. Infatti  il colesterolo  si abbassa, la pressione rimane normale (e Dio solo sa quanto i farmaci usati per abbassarla incidono  in maniera negativa sulla disfunzione erettile) la glicemia  non si alza, e al contrario si alza e può volare con rinnovato vigore, a lungo e senza intoppi…..  Non vi sto a dire chi, infatti non è difficile immaginare
  • Solo se, in ogni caso, gli stili di vita sono cura inefficace, decidetevi a consultare l’andrologo.
 
 
E adesso una curiosità, Vi spiego il motivo per cui  mettendo frutta acerba  vicino alle mele o ai kiwi la stessa matura prima:
 
La ragione è legata al fatto che mele e kiwi, sviluppano un gas (etilene) che è un ormone vegetale che fa maturare i frutti.
A questa regola sfuggono arance e limoni, la cui maturazione cessa quando vengono staccate dalla pianta.
 
Sperando di aver attirato la vostra attenzione e di avervi rilassato, chiudo col pensiero del venerdì…:
“Quando il frutto è maturo cade da …solo, è un insegnamento di vita che la natura ci da, infatti anticipare i tempi, come del resto ritardarli, può togliere gusto e sapore a quello che facciamo…. ….”

Av salut e al prossimo venerdì!

Vi ricordo che abbiamo allargato i servizi di cui potete usufruire, infatti da qualche tempo la Dott.ssa Montanari Giuliana effettua sedute terapeutiche con l’utilizzo di ossigeno ed ozono terapia chi volesse saperne di più può cliccare sul sito e consultare l’intervista con la quale la Dott.ssa Montanari illustra i vantaggi di questa nuova tecnica.

Ricordo a tutti gli amici che mi seguono che presentando copia di questa rubrica in reception si potrà rinnovare la patente a 75.00 euro, si avrà uno sconto del 20% sulle analisi e verranno effettuati i check-up del sabato mattina a 250.00 euro anziché a 285.00.

Ricordo anche che è in funzione un centro che si occupa della gestione specialistica multidisciplinare del paziente diabetico;
 il centro coordinato dal Prof. Felice Strollo, diabetologo di fama nazionale,  relatore di importanti congressi nazionali e internazionali, nasce con l’obiettivo di prendere in carico il paziente diabetico e di seguirlo a tutto tondo, programmando in tempi precisi le necessarie analisi emato-chimiche, le indagini di diagnostica strumentale nonché le visite specialistiche collegate alle  complicazioni specifiche di questa patologia (cardiologo, oculista, nefrologo, ecografista vascolare, nutrizionista, pneumologo). Ulteriori informazioni sui costi e modalità telefonando al 335/1251822 e chiedere della Signora Giusi.

 
P.S. La DIREZIONE SANITARIA è a disposizione tutti i venerdì dalle ore 12,30 alle 13,30 per dare informazioni di carattere sanitario e ricevere suggerimenti e consigli o anche critiche;
(POTETE TELEFONARE O MANDARE UNA E-MAIL) il tutto con l’obiettivo di informare e migliorare la qualità dei servizi e l’immagine della struttura. GRAZIE
 
 
RICHIEDI UN APPUNTAMENTOInformazioni sulla prenotazione
Telefono 0541 785566