Direttore Sanitario Dott. FERNANDO SANTUCCI

Di come difendersi dai pollini e di qualche altra curiosità

di questo tratteremo nella Rubrica di Venerdì 21 Aprile.

Arriva la primavera, la natura si risveglia, sprigiona energia e ci trasmette forza, voglia di vivere e allegria;

purtroppo, assieme a tanti doni piacevoli, ci regala anche qualche sorpresa sgradevole ed i pollini con il loro bagaglio di allergie sono una di queste;
vediamo allora di darvi qualche consiglio per combattere al meglio i loro effetti nocivi:
  • limitare le gite in campagna, nei parchi, o in tutti quei luoghi dove i pollini sono in abbondanza;
  • non aprire le finestre dalle 10 alle 16, infatti in questo periodo la pollinazione raggiunge punte massime;
  • chi non può fare a meno della moto, se sa di essere allergico, è bene usi il casco integrale;
  • non stendere fuori indumenti o lenzuola, infatti i pollini trascinati dal vento possono trovare un ottimo  modo per fermarsi;
  • se si è stati esposti, fare la doccia appena rientrati a casa e cambiarsi d’abito;
  • ricordarsi che la quantità di pollini in circolazione è maggiore quando tira vento o c’è il sole e diminuisce quando piove;
  • usare le stesse attenzioni per cani e gatti, infatti i pollini possono attaccarsi ai loro peli e provocare allergie nell’uomo;
  • per chi usa le lenti a contatto è consigliabile sostituirle con gli occhiali, infatti in periodi di fioritura  i pollini possono infiltrarsi tra lente ed occhio;
  • evitare di bere sostanze alcoliche, l’alcol infatti provoca vasodilatazione e incrementa la produzione di muco, condizioni che peggiorano l’allergia.
 
Dopo questi consigli utili soprattutto per chi soffre di allergie, ma necessari per far star meglio anche  chi non ne soffre, passo a qualcosa di più leggero ed utile per le coppie in crisi;

(far l’amore, non mi piace scrivere fare sesso) può essere utile a mantenere unita la coppia:
infatti secondo uno studio di un importante centro studi americano, un rapporto soddisfacente produce  una piacevole sensazione che può durare anche 48 ore e contribuisce in maniera sostanziale a rafforzare il legame e prolungarlo nel tempo
il consiglio:
questo consiglio è riservato alle donne che da qualche tempo hanno varcato la soglia degli ANTA;
usare con troppa frequenza il cellulare, soprattutto per inviare sms può far venire in anticipo rugosa la pelle dei contorni oculari, secondo un recente studio infatti inviando sms si corrugano le sopracciglia e si mette in tensione la pelle della fronte  e perioculare che invecchia in maniera precoce.

La riflessione

"Strano destino quello del popolo;
è alla ricerca continua di illusioni atte a migliorare il proprio stato, per realizzarle non agisce in massa, ma si affida ai tribuni che le promettono e le disillusioni sono sempre cocenti, infatti è davvero triste dover riconoscere di essere stati utilizzati da tiranni il cui unico obiettivo non è la dittatura del popolo, ma la presa personale del potere....."
Dott. Fernando Santucci
AV SALUT E AL PROSSIMO VENERDI’!!

Vi ricordo che abbiamo allargato i servizi di cui potete usufruire, infatti da qualche tempo la Dott.ssa Montanari Giuliana effettua sedute terapeutiche con l’utilizzo di ossigeno ed ozono terapia chi volesse saperne di più può cliccare sul sito e consultare l’intervista con la quale la Dott.ssa Montanari illustra i vantaggi di questa nuova tecnica.
Ricordo a tutti gli amici che mi seguono che presentando copia di questa rubrica in reception si potrà rinnovare la patente a 75.00 euro, si avrà uno sconto del 20% sulle analisi e verranno effettuati i check-up del sabato mattina a 250.00 euro anziché a 285.00.
Ricordo anche che è in funzione un centro che si occupa della gestione specialistica multidisciplinare del paziente diabetico;
 il centro coordinato dal Prof. Felice Strollo, diabetologo di fama nazionale,  relatore di importanti congressi nazionali e internazionali, nasce con l’obiettivo di prendere in carico il paziente diabetico e di seguirlo a tutto tondo, programmando in tempi precisi le necessarie analisi emato-chimiche, le indagini di diagnostica strumentale nonché le visite specialistiche collegate alle  complicazioni specifiche di questa patologia (cardiologo, oculista, nefrologo, ecografista vascolare, nutrizionista, pneumologo). Ulteriori informazioni sui costi e modalità telefonando al 335/1251822 e chiedere della Signora Giusi.

 
P.S. La DIREZIONE SANITARIA è a disposizione tutti i venerdì dalle ore 12,30 alle 13,30 per dare informazioni di carattere sanitario e ricevere suggerimenti e consigli o anche critiche;
(POTETE TELEFONARE O MANDARE UNA E-MAIL) il tutto con l’obiettivo di informare e migliorare la qualità dei servizi e l’immagine della struttura. GRAZIE
RICHIEDI UN APPUNTAMENTOInformazioni sulla prenotazione
Telefono 0541 785566