Direttore Sanitario Dott. FERNANDO SANTUCCI

Lamponi, mirtilli, ribes, fragole, more, sono pronti per arrivare sulle nostre tavole.

Delle loro proprietà salutari, del loro gusto magico, e di qualche altra curiosità tratteremo nella rubrica di Venerdì 5 Maggio.

Belli da vedere, ottimi da gustare, i frutti di bosco hanno anche il privilegio di difendere la nostra salute ed allora siccome il loro tempo sta arrivando, vediamo di conoscerli meglio e di far tesoro delle loro virtù.

Iniziamo dai Mirtilli:

pur contando oltre 100 varietà, i più utilizzati sono il mirtillo nero e quello rosso,
  • grazie al loro immenso potere antiossidante ritardano l’ invecchiamento cellulare e mantengono elastica la pelle;
  • hanno proprietà antiinfiammatorie ed in particolare aiutano a curare l’acne giovanile;
  • grazie all’ abbondante presenza al loro interno di antocianine, migliorano la circolazione venosa e sono utili per ridurre gli edemi agli arti inferiori  e per chi soffre di varici ed emorroidi;
  •  sono poveri di calorie e possono essere d’ aiuto per tutti coloro che  sono a dieta;
  •  sono ottimi disinfettanti delle vie urinarie e prevengono la calcolosi.
 
Lamponi:
  • sono antiossidanti, antiinfiammatori,  soprattutto a livello del cavo orale,  delle prime vie respiratorie e degli occhi;
  • grazie al loro alto contenuto  di acido ellargico, prevengono la comparsa dei tumori di diversi tipo;
  • da ultimo, ma non per importanza i lamponi sono da considerare grandi amici  delle donne, infatti hanno benefici effetti  sul riequilibrio della produzione degli ormoni femminili  e grazie a questa loro proprietà sono considerati efficaci  per curare dismnorrea, tensione mammaria premestruale, cisti ovariche e per regolarizzare il ciclo;
  • ancora  sono diuretici, lassativi ed utili ai diabetici in quanto  sono ricchi di levulosio più facilmente assimilabile del glucosio;
Per oggi basta, nella rubrica di Venerdì 14 parleremo delle qualità di more e fragole

                                                                                                Il Consiglio

 Il fumo nemico vero della procreazione;

aumentano  in maniera esponenziale  le coppie che non riescono ad avere figli, secondo  studi recenti il fumo  di sigaretta,  aerosol micidiale  per la salute  di tutte le nostre cellule,  potrebbe essere  una delle cause responsabile  dell’ infertilità maschile, vediamo cosa provoca in dettaglio:
  1. agisce in maniera tossica sugli spermatozoi;
  2.  riduce in maniera consistente il loro numero e la loro vitalità, compresa la velocità e la capacità di progressione all’interno delle tube;
  3.  riduce la capacità di fecondazione, modificando  la forma degli spermatozoi;
  4.  queste modificazioni sono presenti  e determinanti anche se si ricorre alla fecondazione assistita;
  5.  altre cause di infertilità possono essere jeans troppo attillati, mestieri che costringono a stare seduti a lungo ( camionisti, autisti, programmatori), lavoratori  che svolgono la loro attività in locali con temperature  elevate.
                                                                                            La Riflessione

 “ Strano destino quello dell’ingratitudine, spesso è  direttamente proporzionale al beneficio ricevuto, qualche altra volta è figlia della convenienza, in ogni caso  lascia l’amaro in bocca  sia  a chi la pratica sia  a chi la ….riceve…..”

Dott. Fernando Santucci

av salut e al prossimo venerdi

vi ricordo che abbiamo allargato i servizi di cui potete usufruire, infatti da qualche tempo la dott.ssa montanari giuliana effettua sedute terapeutiche con l’utilizzo di ossigeno ed ozono terapia chi volesse saperne di più può cliccare sul sito e consultare l’intervista con la quale la dott.ssa montanari illustra i vantaggi di questa nuova tecnica.
ricordo a tutti gli amici che mi seguono che presentando copia di questa rubrica in reception si potrà rinnovare la patente a 75.00 euro, si avrà uno sconto del 20% sulle analisi e verranno effettuati i check-up del sabato mattina a 250.00 euro anziché a 285.00.
ricordo anche che è in funzione un centro che si occupa della gestione specialistica multidisciplinare del paziente diabetico;
 il centro coordinato dal prof. felice strollo, diabetologo di fama nazionale,  relatore di importanti congressi nazionali e internazionali, nasce con l’obiettivo di prendere in carico il paziente diabetico e di seguirlo a tutto tondo, programmando in tempi precisi le necessarie analisi emato-chimiche, le indagini di diagnostica strumentale nonché le visite specialistiche collegate alle  complicazioni specifiche di questa patologia (cardiologo, oculista, nefrologo, ecografista vascolare, nutrizionista, pneumologo). ulteriori informazioni sui costi e modalità telefonando al 335/1251822 e chiedere della signora Giusi.


p.s. la direzione sanitaria è a disposizione tutti i venerdì dalle ore 12,30 alle 13,30 per dare informazioni di carattere sanitario e ricevere suggerimenti e consigli o anche critiche; (potete telefonare o mandare una e-mail) il tutto con l’obiettivo di informare e migliorare la qualità dei servizi e l’immagine della struttura.

GRAZIE
RICHIEDI UN APPUNTAMENTOInformazioni sulla prenotazione
Telefono 0541 785566