Direttore Sanitario Dott. FERNANDO SANTUCCI

Qualche consiglio per depurare il fegato e qualche altra curiosità, di questo parleremo nella Rubrica di Venerdì 26 Maggio.

Qualche consiglio per depurare il fegato e qualche altra curiosità, di questo parleremo nella Rubrica di Venerdì 26 Maggio.

Il fegato può essere considerato il carburatore del nostro organismo, il ruolo che svolge è importantissimo, per lavorare ha bisogno di essere aiutato, infatti se noi rendiamo più pesante il suo lavoro con un eccesso di alcol, grassi, dolci e altre sostanze tossiche finisce con l’ingolfarsi e a perdere la sua funzionalità e ci predispone a malattie anche serie.

 Vediamo allora di darvi qualche consiglio per proteggerlo:
  • Bere solo ai pasti e non più di un bicchiere di vino;
  • Fare un’alimentazione equilibrata e mezz’ora al giorno di attività fisica aerobica;
  • Utilizzare non più di una volta, massimo due al mese la griglia e la carne rossa;
  • Considerare le fritture uno sfizio da permettersi una volta al mese, ed utilizzare olio extravergine di oliva di aziende serie del nostro territorio;
  • Limitare il consumo di sale, di zucchero raffinato e bevande dolci gassate;
  • Mangiar frutta e verdura senza eccedere, magari utilizzandole come spuntini.
Se osserverete questi consigli di buon senso, il vostro fegato oltre a ringraziarvi per non aver aumentato il suo lavoro, vi aiuterà per ricompensa a togliere o diminuire i bruciori di stomaco, renderà il vostro intestino più efficiente, vi darà una nuova energia, migliorerà l’alitosi, vi concilierà un sonno tranquillo ed un risveglio sereno    con la bocca pulita e la lingua non patinata.
In definitiva, per usare un termine meccanico, mantenere pulito il carburatore vuol dire mantenere il motore più efficiente e permettere al nostro corpo prestazioni migliori.

Il consiglio
 
Apnee da stress, respiro corto e superficiale, sono spesso causa di disagio e ci rendono la vita difficile, spesso e volentieri ci dimentichiamo della funzione del diaframma e respiriamo solo col torace, riducendo in maniera netta la nostra capacità respiratoria, vi consiglio tre esercizi utili a migliorare la vostra capacità respiratoria;

i tre esercizi devono essere effettuati dopo qualche minuto di rilassamento:
  1. Alzate e intrecciate le braccia in alto, state in punta di piedi, inspirate in questa posizione e poi dopo una breve pausa espirate profondamente abbassando le braccia ed appoggiando i piedi;
  2. Mettetevi seduti, appoggiate le mani nello spazio compreso tra parte finale dello sterno e stomaco, inspirate profondamente ed espirate facendo pressione con le mani nella zona suddetta e flettete il corpo in avanti, ripetete l’operazione più volte;
  3. Stando sdraiati fate un’inspirazione profonda contando fino a due, fate una piccola pausa di circa 2 secondi, poi fate un’espirazione profonda contando fino a tre.
La riflessione
 
“…Dubitare è segno di intelligenza, essere curiosi significa apprezzare tutte le belle cose che la vita ci offre, solo chi non ha dubbi è capace di tutto…. Beato lui,,,”
 
Dott. Fernando Santucci

av salut e al prossimo Venerdì

Vi ricordo che abbiamo allargato i servizi di cui potete usufruire, infatti da qualche tempo la dott.ssa montanari giuliana effettua sedute terapeutiche con l’utilizzo di ossigeno ed ozono terapia chi volesse saperne di più può cliccare sul sito e consultare l’intervista con la quale la dott.ssa montanari illustra i vantaggi di questa nuova tecnica.
Ricordo a tutti gli amici che mi seguono che presentando copia di questa rubrica in reception si potrà rinnovare la patente a 75.00 euro, si avrà uno sconto del 20% sulle analisi e verranno effettuati i check-up del sabato mattina a 250.00 euro anziché a 285.00.
Ricordo anche che è in funzione un centro che si occupa della gestione specialistica multidisciplinare del paziente diabetico;
il centro coordinato dal prof. felice strollo, diabetologo di fama nazionale,  relatore di importanti congressi nazionali e internazionali, nasce con l’obiettivo di prendere in carico il paziente diabetico e di seguirlo a tutto tondo, programmando in tempi precisi le necessarie analisi emato-chimiche, le indagini di diagnostica strumentale nonché le visite specialistiche collegate alle  complicazioni specifiche di questa patologia (cardiologo, oculista, nefrologo, ecografista vascolare, nutrizionista, pneumologo). ulteriori informazioni sui costi e modalità telefonando al 335/1251822 e chiedere della signora Giusi.


p.s. la direzione sanitaria è a disposizione tutti i venerdì dalle ore 12,30 alle 13,30 per dare informazioni di carattere sanitario e ricevere suggerimenti e consigli o anche critiche; (potete telefonare o mandare una e-mail) il tutto con l’obiettivo di informare e migliorare la qualità dei servizi e l’immagine della struttura.

GRAZIE
RICHIEDI UN APPUNTAMENTOInformazioni sulla prenotazione
Telefono 0541 785566