Direttore Sanitario Dott. FERNANDO SANTUCCI

Della frutta, verdura e legumi da mettere in tavola nel mese di Giugno e di qualche altra curiosità, di questo tratteremo nella Rubrica di Venerdì 9 Giugno.

Della frutta, verdura e legumi da mettere in tavola nel mese di Giugno e di qualche altra curiosità, di questo tratteremo nella Rubrica di Venerdì 9 Giugno.

La primavera è agli sgoccioli, l'estate si avvicina, il sole la fa da padrone, il caldo aumenta la sudorazione, per cui è necessario aumentare la quantità di liquidi e bere almeno 2 litri di acqua al giorno, che in percentuale possono anche derivare da frutta e verdura ed allora credo di farvi cosa gradita consigliandovi quali alimenti preferire per combattere gli effetti collaterali del caldo.

FRUTTA:
  • È il momento delle ciliegie, gustosi i duroni di Vignola, ma non sono da disprezzare anche le nostre corniole;
  • Belle, gialle, morbide e succose, le albicocche, purtroppo non hanno più il sapore di una volta, se andate nei mercati, presso qualche bancarella potrete trovare la-reale, un’albicocca veramente deliziosa purtroppo in via di estinzione;
  • Lasciate perdere i cocomeri che saranno migliori a Luglio e iniziate ad assaggiare i meloni belli, gialli, ricchi di carotenoidi e di acqua e ancora mirtilli, more, lamponi, tutti carichi di antiossidanti;
  • Particolare attenzione dovete rivolgerla ai mataloni, fichi di enormi dimensioni con polpa succosa e gustosa, ottimi a colazione o a merenda spalmati sopra una fetta di pane;
  • Sono in arrivo le prime pesche, ma lasciatele mangiare a chi non ama i gusti tipici del frutto ed aspettate fine mese o addirittura Luglio.
 
VERDURA:
  • Regine del mese sono le carote, belle gialle, abbastanza dolci, amiche degli occhi grazie al loro contenuto di carotenoidi;
  • Compaiono cetrioli e zucchine utili a fare insalate gustose e disintossicanti;
  • I fagiolini freschi e croccanti da far sposare in umido con patate novelle e pomodori;
  • I primi fiori di zucca, ottimi fritti o come contorno
  • Insalate di ogni tipo, drenanti e disintossicanti con base di rucola e radicchio di primo taglio
  • Ravanelli, rape bianche e rosse.
LEGUMI:

Sta per finire la fava, resistono ancora i piselli, da maritare con la seppia, le tagliatelle o gli ultimi carciofi.
Come vedete ci si può sbizarrire, il consiglio è quello di prendere prodotti genuini, che non parlino  necessariamente romagnolo, ma che abbiano i sapori e la freschezza della nostra meravigliosa e feconda campagna.
 
La Curiosità
 
Secondo uno studio di un centro studi americano, le donne hanno bisogno di dormire un'ora in più rispetto agli uomini, la mancanza di sonno può danneggiare la salute. Usare un reggiseno non giusto può determinare fastidiosi disturbi, tra essi ricordo:
  • Respirazione difficile;
  • Dolori alle spalle;
  • Impronte  fastidiose ed irritanti
La Riflessione
 
“Viviamo tempi anarchici, ognuno di noi crede di essere il migliore e come tale di essere autorizzato a fare i propri comodi con cattiveria e disprezzo; una volta questi comportamenti destavano disgusto, oggi non destano nessuna meraviglia e questo mi spinge a pensare che siamo vicini a toccare il ……fondo..”
 
Dott. Fernando Santucci

av salut e al prossimo Venerdì

Post Scriptum: senza alcuna finalità commerciale, ma solo per una doverosa informazione, mi corre l’obbligo di comunicarvi che il Poliambulatorio con la collaborazione di un’ azienda che commercializza apparecchi elettromedicali, ha aperto il “Centro Mammografico Sant’Agata”, il centro diretto dal noto radiologo Dottor Sandro Quaranta, si trova di fronte al parcheggio “Scarpetti”, e pur trovandosi in una sede diversa dal poliambulatorio, dista pochi metri dallo stesso e può essere raggiunto sia da Viale Valturio, che dal parcheggio; in ogni caso gli appuntamenti e l’accoglienza sono effettuate presso la reception del Valturio.
L’elevata qualità tecnologica delle attrezzature digitali 3d unita alla quarantennale esperienza ospedaliera del Dottor Quaranta, garantiscono un percorso completo per la diagnosi delle malattie della mammella, il Centro Mammografico Sant’ Agata, pur essendo una struttura privata, non vuole essere  in concorrenza con il servizio pubblico, ma una struttura parallela che può essere utilizzata in situazioni di emergenza.
Per ogni altra informazione, contattare la reception del Poliambulatorio al seguente numero: 0541/785566

Vi ricordo che abbiamo allargato i servizi di cui potete usufruire, infatti da qualche tempo la dott.ssa Montanari Giuliana effettua sedute terapeutiche con l’utilizzo di ossigeno ed ozono terapia chi volesse saperne di più può cliccare sul sito e consultare l’intervista con la quale la Dott.ssa Montanari illustra i vantaggi di questa nuova tecnica.
Ricordo a tutti gli amici che mi seguono che presentando copia di questa rubrica in reception si potrà rinnovare la patente a 75.00 euro, si avrà uno sconto del 20% sulle analisi e verranno effettuati i check-up del sabato mattina a 250.00 euro anziché a 285.00.
Ricordo anche che è in funzione un centro che si occupa della gestione specialistica multidisciplinare del paziente diabetico;
Il centro coordinato dal Prof. Felice Strollo, diabetologo di fama nazionale,  relatore di importanti congressi nazionali e internazionali, nasce con l’obiettivo di prendere in carico il paziente diabetico e di seguirlo a tutto tondo, programmando in tempi precisi le necessarie analisi emato-chimiche, le indagini di diagnostica strumentale nonché le visite specialistiche collegate alle  complicazioni specifiche di questa patologia (cardiologo, oculista, nefrologo, ecografista vascolare, nutrizionista, pneumologo). Ulteriori informazioni sui costi e modalità telefonando al 335/1251822 e chiedere della signora Giusi.
p.s. la direzione sanitaria è a disposizione tutti i venerdì dalle ore 12,30 alle 13,30 per dare informazioni di carattere sanitario e ricevere suggerimenti e consigli o anche critiche; (potete telefonare o mandare una e-mail) il tutto con l’obiettivo di informare e migliorare la qualità dei servizi e l’immagine della struttura.

GRAZIE
RICHIEDI UN APPUNTAMENTOInformazioni sulla prenotazione
Telefono 0541 785566