Direttore Sanitario Dott. FERNANDO SANTUCCI

Degli accorgimenti utili per mantenere le gambe snelle e agili e di qualche altra curiosità, di questo tratteremo nella Rubrica di Venerdì 22 Settembre.

Degli accorgimenti utili per mantenere le gambe snelle e agili e di qualche altra curiosità, di questo tratteremo nella Rubrica di Venerdì 22 Settembre.

Varici, scarso drenaggio dei vasi linfatici, edemi ricorrenti, sovrappeso, sono i nemici che mettono a dura prova l’integrità e l’agilità delle nostre gambe con il diametro dei polpacci e delle caviglie che aumenta in maniera inguardabile da mattina a sera.

Vediamo allora, di darvi qualche consiglio per mantenerle snelle:
  • Utilizzando alternativamente acqua calda e fredda, partendo dal basso verso l’alto, fatevi delle docce d’acqua, il variare della temperatura contribuisce a mantenere le vene più toniche;
  • Quando è possibile ed il luogo lo permette, camminate per qualche minuto in punta di piedi, alzate ed abbassate il tallone appoggiando sulle dita;
  • Curate la funzionalità e migliorate la peristalsi intestinale sia con una dieta ricca di fibre, sia praticando attività fisica;
  • Non tutti sanno che la stipsi e i conseguenti sforzi che si fanno per liberare l’intestino, aumentano la pressione all’interno dell‘addome, impediscono il ritorno venoso e rallentano la circolazione venosa e linfatica, ricordate anche che le scarpe troppo strette peggiorano la circolazione;
  • Chi soffre di varici utilizzi le calze elastiche per tutto l’anno, in estate se proprio non le sopportate acquistate quelle più sottili e toglietele nelle ore più calde;
  • Non accavallate mai le gambe, ricordatevene anche quando lavorate;
  • Fate massaggi frequenti con entrambe le mani partendo dai piedi fino alla regione inguinale;
  • Non portate tacchi troppo alti o troppo bassi, l’altezza ideale oscilla dai tre ai cinque centimetri;
  • La sera prima di andare a letto sdraiatevi sul divano a pancia in alto e tenete le gambe sollevate per qualche minuto, alzandole fino a formare un angolo che arrivi a 90 gradi;
  • Ricordate che il sale trattiene i liquidi, è quindi necessario dosarlo, utilizzandone, al massimo, un cucchiaio da caffè per l’intera giornata, ricordate, inoltre, di non esagerare con alimenti salati (insaccati, formaggi, tonno e salamoie in genere, pane, pizza)
  • Ricordate che la pelle delle gambe deve essere idratata sia d’ inverno che d’estate, cercate una crema adatta, tenetela in frigo e massaggiatevi con forza mattino e sera iniziando dai piedi ed arrivando all’inguine, dal basso all’ alto;
  • Ricordate che anche il sovrappeso è nemico della circolazione venosa e linfatica, se lo siete cercate di fare delle belle passeggiate tutti i giorni, evitate gli zuccheri, i dolci, le bevande zuccherate, e mangiate alimenti che migliorano il tono venoso, come ad esempio mirtilli, pomodori, fragole, lamponi, cipolla, ricordando che quest’ultima ha un aroma particolare, che non tutti……gradiscono;
  • Alcol e tabacco riducono l’elasticità delle vene, considerando che producono danni anche a molti altri organi, questo è un motivo in più per bere poco e non fumare.
Non vado oltre perché penso di aver abusato anche troppo della vostra pazienza, ma l’argomento è interessante….
 
La Curiosità
 
Fare un bagno in vasca almeno una volta la settimana, allenta l’ansia e dà serenità.

Secondo un recente studio di un importante centro ricerche, riprendere l’abitudine di fare il bagno in vasca una o due volte la settimana, allenta lo stress e allontana la depressione, è importante utilizzare acqua tiepida, aggiungere qualche goccia rilassante di rosmarino, valeriana o biancospino e lasciarsi cullare dall’acqua, penso davvero che la riflessione in acqua sia utile, infatti dalla doccia l’acqua viene giù troppo rapida e non lascia….traccia.
 
Il Consiglio
 
Le noci sembrano un vero e proprio elisir, conoscevamo da tempo la loro azione protettiva su cuore e vasi, secondo un recente studio sembra che 20 grammi di noci al giorno prevengano il tumore del colon, anche se non fosse vero, siccome il loro gusto è gradevole val la pena di provare…… ricordate che sono molto caloriche….
 
La Riflessione
 
“… l’amicizia è un termine di cui troppo spesso si fa uso e abuso, quando la fortuna ci assiste di amici ne troviamo a ….stormi, solo la sfortuna è in grado di chiarire  il numero degli…stessi…..”
 
Dott. Fernando Santucci

Av salut e al prossimo Venerdì
 
Post Scriptum: senza alcuna finalità commerciale, ma solo per una doverosa informazione, mi corre l’obbligo di comunicarvi che il Poliambulatorio con la collaborazione di un’ azienda che commercializza apparecchi elettromedicali, ha aperto il “Centro Mammografico Sant’Agata”, il centro diretto dal noto radiologo Dottor Sandro Quaranta, si trova di fronte al parcheggio “Scarpetti”, e pur trovandosi in una sede diversa dal poliambulatorio, dista pochi metri dallo stesso e può essere raggiunto sia da Viale Valturio, che dal parcheggio; in ogni caso gli appuntamenti e l’accoglienza sono effettuate presso la reception del Valturio.
L’elevata qualità tecnologica delle attrezzature digitali 3d unita alla quarantennale esperienza ospedaliera del Dottor Quaranta, garantiscono un percorso completo per la diagnosi delle malattie della mammella, il Centro Mammografico Sant’ Agata, pur essendo una struttura privata, non vuole essere in concorrenza con il servizio pubblico, ma una struttura parallela che può essere utilizzata in situazioni di emergenza.
Per ogni altra informazione, contattare la reception del Poliambulatorio al seguente numero: 0541/785566
Vi ricordo che abbiamo allargato i servizi di cui potete usufruire, infatti da qualche tempo la dott.ssa Montanari Giuliana effettua sedute terapeutiche con l’utilizzo di ossigeno ed ozono terapia chi volesse saperne di più può cliccare sul sito e consultare l’intervista con la quale la Dott.ssa Montanari illustra i vantaggi di questa nuova tecnica.
Ricordo a tutti gli amici che mi seguono che presentando copia di questa rubrica in reception si potrà rinnovare la patente a 75.00 euro, si avrà uno sconto del 20% sulle analisi e verranno effettuati i check-up del sabato mattina a 250.00 euro anziché a 285.00.
Ricordo anche che è in funzione un centro che si occupa della gestione specialistica multidisciplinare del paziente diabetico;
il centro coordinato dal Prof. Felice Strollo, diabetologo di fama nazionale,  relatore di importanti congressi nazionali e internazionali, nasce con l’obiettivo di prendere in carico il paziente diabetico e di seguirlo a tutto tondo, programmando in tempi precisi le necessarie analisi emato-chimiche, le indagini di diagnostica strumentale nonché le visite specialistiche collegate alle  complicazioni specifiche di questa patologia (cardiologo, oculista, nefrologo, ecografista vascolare, nutrizionista, pneumologo). Ulteriori informazioni sui costi e modalità telefonando al 335/1251822 e chiedere della signora Giusi.
p.s. la direzione sanitaria è a disposizione tutti i venerdì dalle ore 12,30 alle 13,30 per dare informazioni di carattere sanitario e ricevere suggerimenti e consigli o anche critiche; (potete telefonare o mandare una e-mail) il tutto con l’obiettivo di informare e migliorare la qualità dei servizi e l’immagine della struttura.

GRAZIE
RICHIEDI UN APPUNTAMENTOInformazioni sulla prenotazione
Telefono 0541 785566