Direttore Sanitario Dott. FERNANDO SANTUCCI

Degli effetti benefici del canto e di qualche altra curiosità, di questo tratteremo nella Rubrica di Venerdì 24 Novembre.

Degli effetti benefici del canto e di qualche altra curiosità, di questo tratteremo nella Rubrica di Venerdì 24 Novembre.

Canta che ti passa, recita una vecchia canzone … sembra solo una battuta tesa a restituire un po’ di buon umore a chi vive periodi difficili, invece secondo studi recenti, il canto è un’ottima medicina utile a  infonderci serenità e salute, questi i vantaggi:

• Cantare stimola il nervo vago, un nervo che attraversa in maniera mediana il nostro corpo, il canto stimolando la laringe, produce un effetto a raggiera che dona tranquillità ed euforia a tutto il corpo;
• Cantare aiuta le cellule cerebrali, tecnicamente chiamate neuroni a rilassarsi, e mandare i loro messaggi in maniera più rapida, in questa maniera, il canto lo rende vivo, ci rassicura ed allontana i cattivi pensieri;
• Movimentare la voce stimola la produzione degli ormoni antistress, gli stessi che ci permettono di affrontare con maggior tranquillità i tanti problemi che assillano la vita di tutti i giorni;
• Cantare ci aiuta a rendere più profonda la respirazione e di conseguenza a migliorare l’ossigenazione del sangue;
• Il canto, infatti, se effettuato in maniera corretta, ci abitua a respirare in maniera profonda che, come tutti sanno (forse non …. tutti), impone l’utilizzo del diaframma; è un tipo di respirazione che, travolti dalla vita di oggi, non fa più parte del nostro bagaglio culturale, ed è stata sostituita da una  respirazione toracica che è responsabile di una diminuzione dell’ ossigenazione del sangue;
• Da ultimo, ma non per importanza, vi ricordo che il canto può aiutare a rallentare il decorso di importanti malattie degenerative cerebrali come demenza e alzheimer.

Sperando di avervi stimolato, consiglio a tutti, sia che amiate le melodie, sia che siate fanatici del rock o del jazz, di cantare almeno 10 minuti al giorno, non importa se siete stonati o meno, vedrete che il canto farà tornare il sorriso sui vostri volti …….. provare per credere. 
 
La Curiosità
 
Chi di noi ha subito un intervento avverte un dolore nella zona operata che anticipa un cambiamento in peggio delle condizioni atmosferiche, la cosa è stata guardata con …. sufficienza dall’ accademia medica; al contrario uno studio effettuato da un importante centro ricerche su alcune migliaia di persone, ha contraddetto gli scettici, infatti è stato documentato che le cellule traumatizzate, abbassano la soglia della percezione del dolore, ricordate quindi di traumatizzarle il meno possibile, anche le cellule hanno …. Memoria.
 
 La Riflessione
 
Difendiamo la famiglia rispettiamo i suoi valori, infatti a furia di demonizzarla, abbiamo dimenticato che è il luogo dove si è trattati al meglio e ci è permesso di brontolare di ….più
 
Dott. Fernando Santucci

Av salut e al prossimo Venerdì.
 
Post Scriptum: senza alcuna finalità commerciale, ma solo per una doverosa informazione, mi corre l’obbligo di comunicarvi che il Poliambulatorio con la collaborazione di un’ azienda che commercializza apparecchi elettromedicali, ha aperto il “Centro Mammografico Sant’Agata”, il centro diretto dal noto radiologo Dottor Sandro Quaranta, si trova di fronte al parcheggio “Scarpetti”, e pur trovandosi in una sede diversa dal poliambulatorio, dista pochi metri dallo stesso e può essere raggiunto sia da Viale Valturio, che dal parcheggio; in ogni caso gli appuntamenti e l’accoglienza sono effettuate presso la reception del Valturio.
L’elevata qualità tecnologica delle attrezzature digitali 3d unita alla quarantennale esperienza ospedaliera del Dottor Quaranta, garantiscono un percorso completo per la diagnosi delle malattie della mammella, il Centro Mammografico Sant’ Agata, pur essendo una struttura privata, non vuole essere in concorrenza con il servizio pubblico, ma una struttura parallela che può essere utilizzata in situazioni di emergenza.
Per ogni altra informazione, contattare la reception del Poliambulatorio al seguente numero: 0541/785566
Vi ricordo che abbiamo allargato i servizi di cui potete usufruire, infatti da qualche tempo la dott.ssa Montanari Giuliana effettua sedute terapeutiche con l’utilizzo di ossigeno ed ozono terapia chi volesse saperne di più può cliccare sul sito e consultare l’intervista con la quale la Dott.ssa Montanari illustra i vantaggi di questa nuova tecnica.
Ricordo a tutti gli amici che mi seguono che presentando copia di questa rubrica in reception si potrà rinnovare la patente a 75.00 euro, si avrà uno sconto del 20% sulle analisi e verranno effettuati i check-up del sabato mattina a 250.00 euro anziché a 285.00.
Ricordo anche che è in funzione un centro che si occupa della gestione specialistica multidisciplinare del paziente diabetico;
il centro coordinato dal Prof. Felice Strollo, diabetologo di fama nazionale,  relatore di importanti congressi nazionali e internazionali, nasce con l’obiettivo di prendere in carico il paziente diabetico e di seguirlo a tutto tondo, programmando in tempi precisi le necessarie analisi emato-chimiche, le indagini di diagnostica strumentale nonché le visite specialistiche collegate alle  complicazioni specifiche di questa patologia (cardiologo, oculista, nefrologo, ecografista vascolare, nutrizionista, pneumologo). Ulteriori informazioni sui costi e modalità telefonando al 335/1251822 e chiedere della signora Giusi.
p.s. la direzione sanitaria è a disposizione tutti i venerdì dalle ore 12,30 alle 13,30 per dare informazioni di carattere sanitario e ricevere suggerimenti e consigli o anche critiche; (potete telefonare o mandare una e-mail) il tutto con l’obiettivo di informare e migliorare la qualità dei servizi e l’immagine della struttura.

GRAZIE
RICHIEDI UN APPUNTAMENTOInformazioni sulla prenotazione
Telefono 0541 785566