Direttore Sanitario Dott. FERNANDO SANTUCCI

Di analisi dei segnali che portano alla crisi delle coppie e di qualche altra curiosità di questo tratteremo nella Rubrica di Venerdì 22 Giugno.

Di analisi dei segnali che portano alla crisi delle coppie e di qualche altra curiosità di questo tratteremo nella Rubrica di Venerdì 22 Giugno.

Dice un vecchio proverbio, l’ amore è eterno  ….. fin che dura, oggi purtroppo anche l’ eternità ha la vita corta e le separazioni e i divorzi, sono la vera pandemia di questo inizio secolo; così come è difficile che   arrivino temporali senza che siano presenti  le nuvole, è altrettanto vero che separazioni e divorzi siano preceduti  da una serie di preavvisi che minano la convivenza e predispongono alla separazione, vediamo di capire quali sono e cercare di porvi rimedio:
  1. Sentire, all’improvviso, il desiderio di essere autonomi, provare insofferenza  per gli interessi di chi vive con noi, aver voglia di crearsi uno spazio personale che prescinda dal desiderio del partner di avere hobby comuni;
  2. E’ normale che col passare del tempo, il fuoco della passione diminuisca e la fiamma perda vigore però, se ci si rende conto che, diminuzione  dell’affettività , carenza di gelosia,  indifferenza, tendono a spegnerla in maniera rapida, è bene reagire e cercare di risolvere il problema;
  3. Altri sintomi che devono preoccupare è la comparsa di fastidio fisico e insofferenza per atteggiamenti che in altri tempi venivano accettati con simpatia;
  4. Altro segnale è la mancanza di desiderio sia fisico che mentale, con il partner che non suscita emozione e non accende più fantasie;
  5. Comparsa di sensazioni  stimolanti e prolungate nel tempo per una persona diversa dal partner abituale;
  6. Perdere il senso di stima, accentuare l’insofferenza  verso  i cambiamenti caratteriali del partner legati al passare del tempo.
 
Potrei continuare, ma credo che tutti questi siano indizi sufficienti ad allertare i meccanismi di difesa  e spingere a trovare una soluzione di compromesso prima che sia troppo tardi, quindi aprirsi, parlare, chiedere se lui o lei prova le stesse sensazioni, vedere se è possibile trovare una soluzione di compromesso,  soprattutto pensare alle conseguenze morali e materiali che un divorzio comporta, se si hanno dei figli,  mettere da parte l’egoismo e pensare anche a loro, sperando di avervi aiutato a riflettere passo ad una curiosità.

La Curiosità
 
Siamo in estate, il caldo ci opprime, ci piace camminare, il piede suda e purtroppo l’odore delle scarpe è insopportabile, se volete provare ad attutirlo, abituatevi dopo averle tolte a spruzzare all’interno un buon deodorante e tenerle qualche ora all’ aperto, addio puzza……..

La Riflessione
 
“…le illusioni sono  mali necessari, togliere le illusioni significa togliere la possibilità di trovare la felicità…”

Dott. Fernando Santucci

av salut e al prossimo venerdi

Post Scriptum: senza alcuna finalità commerciale, ma solo per una doverosa informazione, mi corre l’obbligo di comunicarvi che il Poliambulatorio con la collaborazione di un’ azienda che commercializza apparecchi elettromedicali, ha aperto il “Centro Mammografico Sant’Agata”, il centro diretto dal noto radiologo Dottor Sandro Quaranta, si trova di fronte al parcheggio “Scarpetti”, e pur trovandosi in una sede diversa dal poliambulatorio, dista pochi metri dallo stesso e può essere raggiunto sia da Viale Valturio, che dal parcheggio; in ogni caso gli appuntamenti e l’accoglienza sono effettuate presso la reception del Valturio.
L’elevata qualità tecnologica delle attrezzature digitali 3d unita alla quarantennale esperienza ospedaliera del Dottor Quaranta, garantiscono un percorso completo per la diagnosi delle malattie della mammella, il Centro Mammografico Sant’ Agata, pur essendo una struttura privata, non vuole essere in concorrenza con il servizio pubblico, ma una struttura parallela che può essere utilizzata in situazioni di emergenza.
Per ogni altra informazione, contattare la reception del Poliambulatorio al seguente numero: 0541/785566
vi ricordo che abbiamo allargato i servizi di cui potete usufruire, infatti da qualche tempo la dott.ssa montanari giuliana effettua sedute terapeutiche con l’utilizzo di ossigeno ed ozono terapia chi volesse saperne di più può cliccare sul sito e consultare l’intervista con la quale la dott.ssa montanari illustra i vantaggi di questa nuova tecnica.
ricordo a tutti gli amici che mi seguono che presentando copia di questa rubrica in reception si potrà rinnovare la patente a 75.00 euro, si avrà uno sconto del 20% sulle analisi e verranno effettuati i check-up del sabato mattina a 250.00 euro anziché a 285.00.
ricordo anche che è in funzione un centro che si occupa della gestione specialistica multidisciplinare del paziente diabetico;
 il centro coordinato dal prof. felice strollo, diabetologo di fama nazionale,  relatore di importanti congressi nazionali e internazionali, nasce con l’obiettivo di prendere in carico il paziente diabetico e di seguirlo a tutto tondo, programmando in tempi precisi le necessarie analisi emato-chimiche, le indagini di diagnostica strumentale nonché le visite specialistiche collegate alle  complicazioni specifiche di questa patologia (cardiologo, oculista, nefrologo, ecografista vascolare, nutrizionista, pneumologo). ulteriori informazioni sui costi e modalità telefonando al 335/1251822 e chiedere della signora Giusi.
p.s. la direzione sanitaria è a disposizione tutti i venerdì dalle ore 12,30 alle 13,30 per dare informazioni di carattere sanitario e ricevere suggerimenti e consigli o anche critiche; (potete telefonare o mandare una e-mail) il tutto con l’obiettivo di informare e migliorare la qualità dei servizi e l’immagine della struttura.

GRAZIE
RICHIEDI UN APPUNTAMENTOInformazioni sulla prenotazione
Telefono 0541 785566