Direttore Sanitario Dott. FERNANDO SANTUCCI

La Rubrica del Venerdì

CONSIGLI DI BENESSERE E BELL’ESSERE PER ARRIVARE IN SALUTE A… QUOTA 100, CURIOSITA’ RIFLESSIONI

Come ridurre i valori del colesterolo a tavola.

Nonostante le continue campagne di prevenzione, i valori del colesterolo totale, di quello buono o hdl, di quello cattivo o ldl, sono in aumento;
a parte la quota genetica legata alla famigliarità, sedentarietà ed alimentazione non corretta, sono da ritenere i responsabili di questo aumento, ritengo quindi utile consigliarvi gli alimenti utili a ridurre questi valori, lasciando al vostro arbitrio la possibilità di dedicarvi ad attività motorie che comunque sono  necessarie:
  • Peperoncino, è dimostrato che la capsaicina contenuta al suo interno abbassa la colesterolemia;
  • Pane integrale di avena, mi auguro che vi piaccia, in ogni caso va bene anche pane integrale normale;
  • Riso rosso fermentato, abbassa la colesterolemia grazie alla presenza al suo interno di statine naturali;
  • Olio veramente extravergine di oliva, meglio quello delle nostre colline;
  • Carciofi, aglio, broccoli, cavoli, funghi, germogli di soia;
  • Frutta e verdura in abbondanza, per aumentare la quantità di fibre e quindi migliorare la pulizia  dell’intestino;
  • In particolare, ricordo le mele e le arance. Adesso che le arance iniziano ad essere buone, una bella spremuta al mattino aiuta ad iniziare meglio la giornata;
  • Un bicchiere, al massimo due al giorno di vino rosso, grazie al contenuto in tannini e rasveratrolo, riduce i valori del colesterolo cattivo ed aumenta quelli di quello buono;
  • Legumi come fagioli, lenticchie, ceci, piselli, devono essere presenti almeno tre volte a settimana  sulla nostra tavola;
  • Semi di chia, di lino, di zucca;
  • Pesce azzurro in tutte le sue varietà, soprattutto i gustosi sgombri, la saraghina, i sardoni, le aringhe (a chi…..piacciono) il salmone al naturale, per chi non ha problemi di pressione alta va bene anche quello affumicato;
  • Utile, se non necessario, aggiungere alle minestre un cucchiaino di semi di lino, o di chia o di zucca, questi semi grazie al loro contenuto in fibre e oli essenziali, aumentano l’assorbimento nei tessuti del colesterolo;
  • Molluschi e crostacei, pur essendo molto ricchi di colesterolo possono aiutare, infatti il loro colesterolo è scarso di grassi saturi;
  • Ricordo che altre cose da evitare o da assumere con moderazione, sono gli alimenti ricchi di grassi animali saturi (formaggi, insaccati, burro), come vedete, non è una dieta triste.
La Curiosità
 
Il diabete alimentare o diabete di tipo 2, sta diventando vera epidemia del ventunesimo secolo, lasciando il controllo e la terapia ai diabetologi, un centro ricerche internazionale fornisce alcuni consigli per  normalizzare i valori:
  1. Nel piano alimentare, tener presente che tra colazione e pranzo è importante fare degli spuntini con frutta secca o yogurt;
  2. Mangiare sempre alla stessa ora;
  3. Non saltare i pasti;
  4. Mangiare la stessa quantità di cibo ogni giorno;
  5. Ricordare che la colazione deve essere abbondante e la quantità del cibo deve diminuire    nel corso della giornata, per spiegarmi meglio: colazione, una volta si diceva da re, oggi da presidente, pranzo da signore, cena da povero.
La Riflessione
 
Le spine sono accettate e forse ammirate sol quando da esse nascono le … rose

Av salut e al prossimo Venerdi

Dott. Fernando Santucci

Post Scriptum: senza alcuna finalità commerciale, ma solo per una doverosa informazione, mi corre l’obbligo di comunicarvi che il Poliambulatorio con la collaborazione di un’ azienda che commercializza apparecchi elettromedicali, ha aperto il “Centro Mammografico Sant’Agata”, il centro diretto dal noto radiologo Dottor Sandro Quaranta, si trova di fronte al parcheggio “Scarpetti”, e pur trovandosi in una sede diversa dal poliambulatorio, dista pochi metri dallo stesso e può essere raggiunto sia da Viale Valturio, che dal parcheggio; in ogni caso gli appuntamenti e l’accoglienza sono effettuate presso la reception del Valturio.
L’elevata qualità tecnologica delle attrezzature digitali 3d unita alla quarantennale esperienza ospedaliera del Dottor Quaranta, garantiscono un percorso completo per la diagnosi delle malattie della mammella, il Centro Mammografico Sant’ Agata, pur essendo una struttura privata, non vuole essere in concorrenza con il servizio pubblico, ma una struttura parallela che può essere utilizzata in situazioni di emergenza.
Per ogni altra informazione, contattare la reception del Poliambulatorio al seguente numero: 0541/785566
vi ricordo che abbiamo allargato i servizi di cui potete usufruire, infatti da qualche tempo la dott.ssa montanari giuliana effettua sedute terapeutiche con l’utilizzo di ossigeno ed ozono terapia chi volesse saperne di più può cliccare sul sito e consultare l’intervista con la quale la dott.ssa montanari illustra i vantaggi di questa nuova tecnica.
ricordo a tutti gli amici che mi seguono che presentando copia di questa rubrica in reception si potrà rinnovare la patente a 75.00 euro, si avrà uno sconto del 20% sulle analisi e verranno effettuati i check-up del sabato mattina a 250.00 euro anziché a 285.00.
ricordo anche che è in funzione un centro che si occupa della gestione specialistica multidisciplinare del paziente diabetico;
il centro coordinato dal prof. felice strollo, diabetologo di fama nazionale,  relatore di importanti congressi nazionali e internazionali, nasce con l’obiettivo di prendere in carico il paziente diabetico e di seguirlo a tutto tondo, programmando in tempi precisi le necessarie analisi emato-chimiche, le indagini di diagnostica strumentale nonché le visite specialistiche collegate alle  complicazioni specifiche di questa patologia (cardiologo, oculista, nefrologo, ecografista vascolare, nutrizionista, pneumologo). ulteriori informazioni sui costi e modalità telefonando al 335/1251822 e chiedere della signora Giusi.
p.s. la direzione sanitaria è a disposizione tutti i venerdì dalle ore 12,30 alle 13,30 per dare informazioni di carattere sanitario e ricevere suggerimenti e consigli o anche critiche; (potete telefonare o mandare una e-mail) il tutto con l’obiettivo di informare e migliorare la qualità dei servizi e l’immagine della struttura.

GRAZIE
RICHIEDI UN APPUNTAMENTOInformazioni sulla prenotazione
Telefono 0541 785566