Direttore Sanitario Dott. FERNANDO SANTUCCI

La Rubrica del Venerdì

CONSIGLI, CUROSITÀ PER MANTENERE IL BELL’ESSERE ED IL BENESSERE ED ARRIVARE A QUOTA 100…. IN SALUTE.

Attenti all’eccesso di sale.

Il sale da sempre è considerato un alimento indispensabile per insaporire le vivande ed anche, metaforicamente, la vita.
Ancora oggi diciamo che una persona con scarsa vivacità, è una persona insipida e che ogni pietanza  condita con poco sale non sa di niente;

purtroppo come tutti gli ingredienti che elettrizzano il nostro modo  di vivere, deve essere consumato nella dose giusta poiché il suo utilizzo in eccesso può accorciare il nostro  viaggio LUNGO LA CORSIA DELLA VITA.

Vediamo allora di conoscere meglio i suoi effetti:
  • Il sale, alla dose giusta (5-6 grammi totali al giorno e non i 10-12 che ne consumiamo) è indispensabile per molte funzioni vitali, in primis per mantenere in equilibrio i liquidi circolanti nel nostro organismo e grazie alla sua capacità di legarsi all’acqua, ridurne la perdita;
  • Quando parliamo di dosi, non dobbiamo pensare solo al sale che usiamo per insaporire la pasta in cottura oppure a quello che utilizziamo per la preparazione di tante vivande ma, al sale contenuto  in tanti prodotti in commercio, i più ricchi tra questi sono: salumi, formaggi, prodotti sotto vuoto, pane ad eccezione di quello toscano, dadi da brodo, tonno conservato, alici, pizza e compagnia   cantante;
  • Gli effetti dannosi legati all’eccessivo uso di sale sono tanti, ricordo quelli più importanti;
  • Ipertensione arteriosa sia sistolica che diastolica;
  • Diminuzione della funzionalità renale e successiva comparsa di ipertensione;
  • Aumento del lavoro meccanico del cuore che prima aumenta di volume e di seguito può scompensarsi;
  • Peggioramento della circolazione periferica (arti inferiori, che si possono gonfiare e divenire edematosi);
  • Produrre osteoporosi.
Questi i sintomi premonitori che ci devono spingere a ridurre la quota di sale giornaliera:
  • Una sete improvvisa e persistente, in assenza di diabete, una sensazione di gonfiore addominale  con ritenzione di liquidi, riduzione della quantità di urina giornaliera;
  • Ricordo anche che anche il non utilizzare sale può essere dannoso, soprattutto per la perdita di liquidi;
  • Per concludere il consiglio è quello di utilizzare il sale che si ha in……zucca  e come sempre essere equilibrati.
 
La Curiosità
 
Se soffrite di artrosi cervicale o il torcicollo non vi da’ tregua, prima di uscire di casa prendete un foulard   scaldatelo bene col phon e poi avvolgetelo al collo.
 
La Riflessione
 
Per volare necessitano le ali … in assenza, è meglio tenere i piedi saldamente a terra….

Av salut e al prossimo Venerdi

Dott. Fernando Santucci

Post Scriptum: senza alcuna finalità commerciale, ma solo per una doverosa informazione, mi corre l’obbligo di comunicarvi che il Poliambulatorio con la collaborazione di un’ azienda che commercializza apparecchi elettromedicali, ha aperto il “Centro Mammografico Sant’Agata”, il centro diretto dal noto radiologo Dottor Sandro Quaranta, si trova di fronte al parcheggio “Scarpetti”, e pur trovandosi in una sede diversa dal poliambulatorio, dista pochi metri dallo stesso e può essere raggiunto sia da Viale Valturio, che dal parcheggio; in ogni caso gli appuntamenti e l’accoglienza sono effettuate presso la reception del Valturio.
L’elevata qualità tecnologica delle attrezzature digitali 3d unita alla quarantennale esperienza ospedaliera del Dottor Quaranta, garantiscono un percorso completo per la diagnosi delle malattie della mammella, il Centro Mammografico Sant’ Agata, pur essendo una struttura privata, non vuole essere in concorrenza con il servizio pubblico, ma una struttura parallela che può essere utilizzata in situazioni di emergenza.
Per ogni altra informazione, contattare la reception del Poliambulatorio al seguente numero: 0541/785566
vi ricordo che abbiamo allargato i servizi di cui potete usufruire, infatti da qualche tempo la dott.ssa montanari giuliana effettua sedute terapeutiche con l’utilizzo di ossigeno ed ozono terapia chi volesse saperne di più può cliccare sul sito e consultare l’intervista con la quale la dott.ssa montanari illustra i vantaggi di questa nuova tecnica.
ricordo a tutti gli amici che mi seguono che presentando copia di questa rubrica in reception si potrà rinnovare la patente a 75.00 euro, si avrà uno sconto del 20% sulle analisi e verranno effettuati i check-up del sabato mattina a 250.00 euro anziché a 285.00.
ricordo anche che è in funzione un centro che si occupa della gestione specialistica multidisciplinare del paziente diabetico;
il centro coordinato dal prof. felice strollo, diabetologo di fama nazionale,  relatore di importanti congressi nazionali e internazionali, nasce con l’obiettivo di prendere in carico il paziente diabetico e di seguirlo a tutto tondo, programmando in tempi precisi le necessarie analisi emato-chimiche, le indagini di diagnostica strumentale nonché le visite specialistiche collegate alle  complicazioni specifiche di questa patologia (cardiologo, oculista, nefrologo, ecografista vascolare, nutrizionista, pneumologo). ulteriori informazioni sui costi e modalità telefonando al 335/1251822 e chiedere della signora Giusi.
p.s. la direzione sanitaria è a disposizione tutti i venerdì dalle ore 12,30 alle 13,30 per dare informazioni di carattere sanitario e ricevere suggerimenti e consigli o anche critiche; (potete telefonare o mandare una e-mail) il tutto con l’obiettivo di informare e migliorare la qualità dei servizi e l’immagine della struttura.

GRAZIE
RICHIEDI UN APPUNTAMENTOInformazioni sulla prenotazione
Telefono 0541 785566