Direttore Sanitario Dott. FERNANDO SANTUCCI

La Rubrica del Venerdì

CONSIGLI, CUROSITÀ PER MANTENERE IL BELL’ESSERE ED IL BENESSERE ED ARRIVARE A QUOTA 100…. IN SALUTE.

Rivalutiamo il ruolo della frutta secca, mi riferisco a quella in guscio e non a quella essiccata.

Noci in tutte le varietà, da quelle brasiliane alle comuni, mandorle, nocciole, pistacchi, arachidi, pinoli, ad essi possiamo aggiungere anche l’olio extravergine di oliva, sono ottimi alimenti che assunti nella giusta  misura possono davvero essere considerati un elisir di salute.

Vediamo di conoscerla meglio:
  • l’elevato contenuto in grassi insaturi, i cosiddetti grassi buoni, è in grado di prevenire le malattie cardiovascolari e la sindrome metabolica ad esse collegata;
  • contiene inoltre, glucosio in minima quantità e può essere consigliata ai diabetici;
  • tutta la frutta secca, la mandorla in particolare, grazie all’elevata quantità di fibre contenute al suo interno migliora lo svuotamento intestinale e contribuisce a mantenere in equilibrio la flora  batterica presente nell’intestino;
  • la frutta secca è ricca di vitamine del gruppo B ed anche di vitamina E, la presenza di queste vitamine le conferisce proprietà antiossidanti, antiasteniche e la capacità di rallentare l’invecchiamento cellulare;
  • è inoltre ricca di sali minerali, tra questi ricordo il ferro indispensabile per la formazione dell’emoglobina, il rame, il calcio, minerale indispensabile per far conservare la salute alle ossa e prevenire l’osteoporosi, il magnesio molto adatto per migliorare il tono muscolare e mantenere il buon umore, il sodio, il potassio, il selenio un potente antiossidante in grado di aumentare le difese naturali, lo zinco un minerale amico della salute della pelle e dei capelli;
  • tutte queste  sostanze, naturalmente, sono più abbondanti in alcuni tipi e meno in altri per cui vi consiglio di variare di giorno in giorno i tipi di frutta;
  • altro consiglio, siccome gli oli contenuti al suo interno sono molto calorici, è bene consumarla, al mattino a colazione, alle 11 come spuntino, mai a fine pasto e soprattutto a dosi moderate, mi spiego meglio, 4 o 5 noci, 10 mandorle, 15 nocciole, 15 pistacchi e così di seguito, augurandomi  di avervi  convinto passo alla curiosità.
La Curiosità
 
L’ educazione sessuale è molto scarsa tra gli adolescenti.

Nonostante l’età del primo rapporto si sia notevolmente abbassata, la conoscenza dei rischi riguardanti sia la prevenzione delle malattie ad essa legate, sia la possibilità di andare incontro a gravidanze indesiderate è davvero deludente;
infatti secondo un recente studio, oltre l’80% ritiene che sia sufficiente lavarsi dopo il rapporto,  per evitare la possibilità di ammalarsi o di rimanere incinta, oltre il 50% ritiene che qualsiasi anticoncezionale sia sufficiente per non ammalarsi e oltre il30% ritiene che i rapporti orali non siano a rischio. A mio avviso sarebbe necessario in questa fascia di età, dotare le scuole di insegnanti che spieghino e facciano educazione sessuale.
 
La Riflessione
 
In tempi difficili come quelli in cui viviamo, molti si dimenticano che l’importante non è vivere, ma vivere bene, in equilibrio e in armonia, prima con se stessi e poi con gli altri..

Av salut e al prossimo Venerdi

Dott. Fernando Santucci

Post Scriptum: senza alcuna finalità commerciale, ma solo per una doverosa informazione, mi corre l’obbligo di comunicarvi che il Poliambulatorio con la collaborazione di un’ azienda che commercializza apparecchi elettromedicali, ha aperto il “Centro Mammografico Sant’Agata”, il centro diretto dal noto radiologo Dottor Sandro Quaranta, si trova di fronte al parcheggio “Scarpetti”, e pur trovandosi in una sede diversa dal poliambulatorio, dista pochi metri dallo stesso e può essere raggiunto sia da Viale Valturio, che dal parcheggio; in ogni caso gli appuntamenti e l’accoglienza sono effettuate presso la reception del Valturio.
L’elevata qualità tecnologica delle attrezzature digitali 3d unita alla quarantennale esperienza ospedaliera del Dottor Quaranta, garantiscono un percorso completo per la diagnosi delle malattie della mammella, il Centro Mammografico Sant’ Agata, pur essendo una struttura privata, non vuole essere in concorrenza con il servizio pubblico, ma una struttura parallela che può essere utilizzata in situazioni di emergenza.
Per ogni altra informazione, contattare la reception del Poliambulatorio al seguente numero: 0541/785566
vi ricordo che abbiamo allargato i servizi di cui potete usufruire, infatti da qualche tempo la dott.ssa montanari giuliana effettua sedute terapeutiche con l’utilizzo di ossigeno ed ozono terapia chi volesse saperne di più può cliccare sul sito e consultare l’intervista con la quale la dott.ssa montanari illustra i vantaggi di questa nuova tecnica.
ricordo a tutti gli amici che mi seguono che presentando copia di questa rubrica in reception si potrà rinnovare la patente a 75.00 euro, si avrà uno sconto del 20% sulle analisi e verranno effettuati i check-up del sabato mattina a 250.00 euro anziché a 285.00.
ricordo anche che è in funzione un centro che si occupa della gestione specialistica multidisciplinare del paziente diabetico;
il centro coordinato dal prof. felice strollo, diabetologo di fama nazionale,  relatore di importanti congressi nazionali e internazionali, nasce con l’obiettivo di prendere in carico il paziente diabetico e di seguirlo a tutto tondo, programmando in tempi precisi le necessarie analisi emato-chimiche, le indagini di diagnostica strumentale nonché le visite specialistiche collegate alle  complicazioni specifiche di questa patologia (cardiologo, oculista, nefrologo, ecografista vascolare, nutrizionista, pneumologo). ulteriori informazioni sui costi e modalità telefonando al 335/1251822 e chiedere della signora Giusi.
p.s. la direzione sanitaria è a disposizione tutti i venerdì dalle ore 12,30 alle 13,30 per dare informazioni di carattere sanitario e ricevere suggerimenti e consigli o anche critiche; (potete telefonare o mandare una e-mail) il tutto con l’obiettivo di informare e migliorare la qualità dei servizi e l’immagine della struttura.

GRAZIE
RICHIEDI UN APPUNTAMENTOInformazioni sulla prenotazione
Telefono 0541 785566