Direttore Sanitario Dott. FERNANDO SANTUCCI

La Rubrica di Venerdì 5 Aprile

CONSIGLI DI BENESSERE E BELL’ESSERE PER ARRIVARE SANI E SORRIDENTI A QUOTA 100.

Benvenuto Aprile, ti aspettavamo,  avevamo bisogno della tua luce e della carica di energia e vitalità che   non tieni solo per te, ma che distribuisci a tutti noi.
Dopo questo doveroso omaggio, vediamo di conoscere  meglio una verdura che ci delizierà per almeno un mese e mezzo, verdura che oltre ad essere gradevole al gusto, ha anche proprietà salutari, mi auguro abbiate capito di quale verdura si tratta, se non lo avete capito, velo dico io, intendo parlare degli

ASPARAGI
 
VEDIAMO DI CONOSCERLI MEGLIO:
  • sono amici dei reni, infatti grazie al loro contenuto in asparagina, un aminoacido responsabile del  caratteristico odore dell’urina, aiutano i reni a ripulirsi delle scorie accumulate nei mesi invernali;
  • migliorano la circolazione ed abbassano la pressione;
  • grazie alla loro azione diuretica, inibiscono la ritenzione idrica ed i gonfiori ad essa collegati, stimolano la peristalsi e tengono pulito l’intestino;
  • sono ricchi di potassio, fosforo, vitamine di ogni genere con particolare abbondanza di Vitamina K e C e folati e quindi fonte di energia;
  • agiscono a livello ormonale, stimolando la produzione di estrogeni nelle donne e testosterone negli uomini; grazie a questa stimolazione aumentano il desiderio sia maschile che femminile;
  • sono controindicati a chi soffre di calcolosi renale, o colecistica, cistite, gotta;
  • in cucina vanno benissimo da soli, oppure associati alle uova, o maritati con i piselli per condire le  tagliatelle;
  • ricordo ancora che ottimi sono gli asparagi selvatici che crescono sulle nostre colline o nella pineta  di Cervia, chi vuole può avventurarsi  a cercarli.
 
Augurandomi di essere riuscito a farvi venire l’acquolina in bocca, passo alla curiosità.
 
La Curiosità
 
Il mal d’auto spesso è molto fastidioso, secondo uno studio di un noto Centro Ricerche, una buona soluzione potrebbe essere questa:
quindici minuti  prima di partire bevete un infuso di melissa e menta con l’aggiunta di un cucchiaio di miele.

La Riflessione
 
Facendo finta di scherzare, si può dire tutto quello che si vuole, anche la verità.

Av salut e al prossimo Venerdì

Dott. Fernando Santucci
 
Post Scriptum: senza alcuna finalità commerciale, ma solo per una doverosa informazione, mi corre l’obbligo di comunicarvi che il Poliambulatorio con la collaborazione di un’ azienda che commercializza apparecchi elettromedicali, ha aperto il “Centro Mammografico Sant’Agata”, il centro diretto dal noto radiologo Dottor Sandro Quaranta, si trova di fronte al parcheggio “Scarpetti”, e pur trovandosi in una sede diversa dal poliambulatorio, dista pochi metri dallo stesso e può essere raggiunto sia da Viale Valturio, che dal parcheggio; in ogni caso gli appuntamenti e l’accoglienza sono effettuate presso la reception del Valturio.
L’elevata qualità tecnologica delle attrezzature digitali 3d unita alla quarantennale esperienza ospedaliera del Dottor Quaranta, garantiscono un percorso completo per la diagnosi delle malattie della mammella, il Centro Mammografico Sant’ Agata, pur essendo una struttura privata, non vuole essere in concorrenza con il servizio pubblico, ma una struttura parallela che può essere utilizzata in situazioni di emergenza.
Per ogni altra informazione, contattare la reception del Poliambulatorio al seguente numero: 0541/785566
vi ricordo che abbiamo allargato i servizi di cui potete usufruire, infatti da qualche tempo la dott.ssa montanari giuliana effettua sedute terapeutiche con l’utilizzo di ossigeno ed ozono terapia chi volesse saperne di più può cliccare sul sito e consultare l’intervista con la quale la dott.ssa montanari illustra i vantaggi di questa nuova tecnica.
ricordo a tutti gli amici che mi seguono che presentando copia di questa rubrica in reception si potrà rinnovare la patente a 75.00 euro, si avrà uno sconto del 20% sulle analisi e verranno effettuati i check-up del sabato mattina a 250.00 euro anziché a 285.00.
ricordo anche che è in funzione un centro che si occupa della gestione specialistica multidisciplinare del paziente diabetico;
il centro coordinato dal prof. felice strollo, diabetologo di fama nazionale,  relatore di importanti congressi nazionali e internazionali, nasce con l’obiettivo di prendere in carico il paziente diabetico e di seguirlo a tutto tondo, programmando in tempi precisi le necessarie analisi emato-chimiche, le indagini di diagnostica strumentale nonché le visite specialistiche collegate alle  complicazioni specifiche di questa patologia (cardiologo, oculista, nefrologo, ecografista vascolare, nutrizionista, pneumologo). ulteriori informazioni sui costi e modalità telefonando al 335/1251822 e chiedere della signora Giusi.
p.s. la direzione sanitaria è a disposizione tutti i venerdì dalle ore 12,30 alle 13,30 per dare informazioni di carattere sanitario e ricevere suggerimenti e consigli o anche critiche; (potete telefonare o mandare una e-mail) il tutto con l’obiettivo di informare e migliorare la qualità dei servizi e l’immagine della struttura.

GRAZIE
RICHIEDI UN APPUNTAMENTOInformazioni sulla prenotazione
Telefono 0541 785566