Direttore Sanitario Dott. FERNANDO SANTUCCI

Rubrica di Venerdì 7 Giugno 2019

Consigli di benessere e bell’essere, curiosità, riflessioni utili a conservare la salute e ad allontanare le malattie.

Finalmente è arrivato il caldo; Maggio è stato un mese terrificante, le nuvole, la pioggia, ancora le nuvole, ancora la pioggia, hanno reso il sole un desaparecido.

Grazie a Dio, in questi giorni è riapparso in maniera spontanea e ci sta gratificando, ed allora vediamo di riaccoglierlo in maniera gioiosa, disponibili a mettere in atto tutte le precauzioni indispensabili ad usufruire in maniera sana dell’energia che il suo calore ci trasmette :
  • dotare  le finestre di tende bianche e possibilmente tenerle abbassate nelle ore più calde del pomeriggio;
  • evitare bevande alcoliche o zuccherate, non eccedere con caffè o thè;
  • evitare pasti abbondanti, limitare il consumo di insaccati e formaggi;
  • utilizzare frutta e verdura di stagione;
  • bere acqua in abbondanza,  almeno  un litro e mezzo/due al giorno;
  • fare attività fisica in maniera moderata, preferendo le ore del mattino;
  • fare docce frequenti, passarsi spugne umide  su varie parti del corpo;
  • quando  si esce, utilizzare occhiali di buona qualità, vestirsi con abiti di lino o cotone, possibilmente  di colore chiaro e di buona qualità, proteggere il capo con il cappello;
  • ricordare che la pelle soffre il caldo, proteggerla  con creme idratanti di  buona qualità;
  • chi ha l ‘opportunità di andare al mare, ricordi che l’esposizione ai raggi solari deve essere graduale, che la pelle necessita di creme protettive e che deve essere continuamente idratata, queste  raccomandazioni hanno  maggior valore  per chi  ha la pelle molto chiara;
  • ricordare anche  che l’ esposizione al sole nelle ore che vanno dalle 11 del mattino alle 16 del pomeriggio non è consigliata;
Augurandomi di non avervi annoiato, passo alla curiosità.
 
La Curiosità
 
Gli incidenti stradali sono in continuo aumento, in questo periodo si aggiungono anche quelli legati alle  biciclette e motocicli, vi  elenco le cause più frequenti che li provocano in ordine  percentuale:
  1. distrazione, la percentuale più elevata;
  2. mancato rispetto del codice della strada;
  3. eccesso di velocità;
  4. utilizzo di droghe ed alcolici e superalcolici, senza dimenticare la birra;
  5. carenza di segnaletica stradale.
Pensate quanti drammi si potrebbero evitare solo con un pizzico di attenzione. In più vi invito a riflettere;  dimentichiamo la tristezza, diamoci una scossa e ricordiamoci che sorridere o ridere almeno 15 minuti al  giorno ci allunga la vita di almeno 5 anni….. chi  ama vivere ne approfitti.

Av salut e al prossimo Venerdì

Dott. Fernando Santucci
 
Post Scriptum: senza alcuna finalità commerciale, ma solo per una doverosa informazione, mi corre l’obbligo di comunicarvi che il Poliambulatorio con la collaborazione di un’ azienda che commercializza apparecchi elettromedicali, ha aperto il “Centro Mammografico Sant’Agata”, il centro diretto dal noto radiologo Dottor Sandro Quaranta, si trova di fronte al parcheggio “Scarpetti”, e pur trovandosi in una sede diversa dal poliambulatorio, dista pochi metri dallo stesso e può essere raggiunto sia da Viale Valturio, che dal parcheggio; in ogni caso gli appuntamenti e l’accoglienza sono effettuate presso la reception del Valturio.
L’elevata qualità tecnologica delle attrezzature digitali 3d unita alla quarantennale esperienza ospedaliera del Dottor Quaranta, garantiscono un percorso completo per la diagnosi delle malattie della mammella, il Centro Mammografico Sant’ Agata, pur essendo una struttura privata, non vuole essere in concorrenza con il servizio pubblico, ma una struttura parallela che può essere utilizzata in situazioni di emergenza.
Per ogni altra informazione, contattare la reception del Poliambulatorio al seguente numero: 0541/785566
vi ricordo che abbiamo allargato i servizi di cui potete usufruire, infatti da qualche tempo la dott.ssa montanari giuliana effettua sedute terapeutiche con l’utilizzo di ossigeno ed ozono terapia chi volesse saperne di più può cliccare sul sito e consultare l’intervista con la quale la dott.ssa montanari illustra i vantaggi di questa nuova tecnica.
ricordo a tutti gli amici che mi seguono che presentando copia di questa rubrica in reception si potrà rinnovare la patente a 75.00 euro, si avrà uno sconto del 20% sulle analisi e verranno effettuati i check-up del sabato mattina a 250.00 euro anziché a 285.00.
ricordo anche che è in funzione un centro che si occupa della gestione specialistica multidisciplinare del paziente diabetico;
il centro coordinato dal prof. felice strollo, diabetologo di fama nazionale,  relatore di importanti congressi nazionali e internazionali, nasce con l’obiettivo di prendere in carico il paziente diabetico e di seguirlo a tutto tondo, programmando in tempi precisi le necessarie analisi emato-chimiche, le indagini di diagnostica strumentale nonché le visite specialistiche collegate alle  complicazioni specifiche di questa patologia (cardiologo, oculista, nefrologo, ecografista vascolare, nutrizionista, pneumologo). ulteriori informazioni sui costi e modalità telefonando al 335/1251822 e chiedere della signora Giusi.
p.s. la direzione sanitaria è a disposizione tutti i venerdì dalle ore 12,30 alle 13,30 per dare informazioni di carattere sanitario e ricevere suggerimenti e consigli o anche critiche; (potete telefonare o mandare una e-mail) il tutto con l’obiettivo di informare e migliorare la qualità dei servizi e l’immagine della struttura.

GRAZIE
RICHIEDI UN APPUNTAMENTOInformazioni sulla prenotazione
Telefono 0541 785566