Direttore Sanitario Dott. FERNANDO SANTUCCI

La Rubrica del Venerdì

Consigli, curiosità, riflessioni, per aiutarvi a mantenere il benessere e tener lontane le malattie.

Le fibre, sono un ombrello protettivo contro l’insorgenza di malattie importanti come  tumori, infarti, ictus, veri angeli custodi a guardia della nostra salute.

Vediamo di conoscerle meglio: 
  • Sono di due tipi, solubili e insolubili:
​- Le solubili sono presenti nelle patate, nell’avena, nel riso integrale, nelle mele, nei legumi, nonsono lassative, fermentano facendo massa, rallentano lo svuotamento intestinale;

- Le insolubili invece, sono presenti nella crusca di grano, nelle melanzane, carciofi, cicoria, carote e finocchi, sedano, cavoli di ogni genere,           topinambur, nelle pere, nelle prugne, nei fagioli, nei piselli enelle fave, nei fichi secchi, nelle lenticchie, nei ceci, nei lamponi, nelle banane;
  • di fibre sono molto ricchi anche i semi di girasole, di zucca, di sesamo, di chia, di lino. Naturalmente i semi vanno combinati con alimenti di vario tipo;
     
  • non fermentano, assorbono molta  acqua, aumentano la massa delle feci, accelerano il transito intestinale e tengono pulito l’intestino.
     
Dopo questa necessaria premessa, vediamo quali sono i benefici che portano:
  1. Abbassano l’indice glicemico e sono consigliate per i diabetici;
  2. Abbassano i valori del colesterolo sequestrandolo nell’intestino, le migliori in questo senso, sono  quelle del riso rosso e dell’avena;
  3. Migliorano l’habitat  intestinale, proteggono i batteri buoni, danno velocità al transito intestinale  delle feci e proteggono dai tumori dell’intestino stesso;
  4. Sono utilizzate nelle diete dimagranti grazie al loro effetto saziante;
  5. Come avrete capito un’alimentazione ricca di fibre è un investimento a buon reddito sulla nostra  salute, investimento che vi consiglio di fare.
 
La  Curiosità
 
Salmone, tonno, formaggi, merluzzo, uova ed altri elementi con Vitamina D, sono alimenti importanti per ritardare le complicazioni oculari, vascolari e neurologiche; per coloro che sono diabetici di recente  insorgenza, o che hanno un prediabete, secondo questo importante studio, un aumento nella dieta della  quantità di queste sostanze, rallenta o previene le gravi complicanze del diabete, la cosa non avviene per  chi è affetto da diabete in fase avanzata, ed allora se avete  famigliarità ed il diabete è in fase preclinica,  seguite questo consiglio.
 
La Riflessione
 
Il vero povero non è il povero vero, ma chi non si accontenta mai ed è dominato dall’angoscia di possedere.
 
av  salut e al prossimo Venerdì

Dott. Fernando Santucci
 
Post Scriptum: senza alcuna finalità commerciale, ma solo per una doverosa informazione, mi corre l’obbligo di comunicarvi che il Poliambulatorio con la collaborazione di un’ azienda che commercializza apparecchi elettromedicali, ha aperto il “Centro Mammografico Sant’Agata”, il centro diretto dal noto radiologo Dottor Sandro Quaranta, si trova di fronte al parcheggio “Scarpetti”, e pur trovandosi in una sede diversa dal poliambulatorio, dista pochi metri dallo stesso e può essere raggiunto sia da Viale Valturio, che dal parcheggio; in ogni caso gli appuntamenti e l’accoglienza sono effettuate presso la reception del Valturio.
L’elevata qualità tecnologica delle attrezzature digitali 3d unita alla quarantennale esperienza ospedaliera del Dottor Quaranta, garantiscono un percorso completo per la diagnosi delle malattie della mammella, il Centro Mammografico Sant’ Agata, pur essendo una struttura privata, non vuole essere in concorrenza con il servizio pubblico, ma una struttura parallela che può essere utilizzata in situazioni di emergenza.
Per ogni altra informazione, contattare la reception del Poliambulatorio al seguente numero: 0541/785566
vi ricordo che abbiamo allargato i servizi di cui potete usufruire, infatti da qualche tempo la dott.ssa montanari giuliana effettua sedute terapeutiche con l’utilizzo di ossigeno ed ozono terapia chi volesse saperne di più può cliccare sul sito e consultare l’intervista con la quale la dott.ssa montanari illustra i vantaggi di questa nuova tecnica.
ricordo a tutti gli amici che mi seguono che presentando copia di questa rubrica in reception si potrà rinnovare la patente a 75.00 euro, si avrà uno sconto del 20% sulle analisi e verranno effettuati i check-up del sabato mattina a 250.00 euro anziché a 285.00.
ricordo anche che è in funzione un centro che si occupa della gestione specialistica multidisciplinare del paziente diabetico;
il centro coordinato dal prof. felice strollo, diabetologo di fama nazionale,  relatore di importanti congressi nazionali e internazionali, nasce con l’obiettivo di prendere in carico il paziente diabetico e di seguirlo a tutto tondo, programmando in tempi precisi le necessarie analisi emato-chimiche, le indagini di diagnostica strumentale nonché le visite specialistiche collegate alle  complicazioni specifiche di questa patologia (cardiologo, oculista, nefrologo, ecografista vascolare, nutrizionista, pneumologo). ulteriori informazioni sui costi e modalità telefonando al 335/1251822 e chiedere della signora Giusi.
p.s. la direzione sanitaria è a disposizione tutti i venerdì dalle ore 12,30 alle 13,30 per dare informazioni di carattere sanitario e ricevere suggerimenti e consigli o anche critiche; (potete telefonare o mandare una e-mail) il tutto con l’obiettivo di informare e migliorare la qualità dei servizi e l’immagine della struttura.
GRAZIE