Direttore Sanitario Dott. FERNANDO SANTUCCI

Rubrica di Venerdì 8 Maggio

Consigli, curiosità, riflessioni, utili a tener lontane le malattie e difendere il benessere.

In questi tempi davvero difficili, lo stress che già era difficile contenere in altri momenti, la fa da padrone. A causa sua aumenta, almeno nella fascia di età compresa tra 45 e 60 anni, la possibilità di rialzi pressori soprattutto di quella minima, si tratta nella maggior parte dei casi delle cosiddette ipertensioni indotte,  vale a dire legate a situazioni contingenti.

In questi casi, prima di iniziare una terapia, che  poi, considerata l’ età dovrà essere  continuata per tanto  tempo, è consigliabile cercare  di modificare gli stili di vita per vedere di tenerla sotto controllo.

Questo potrebbe essere uno schema:
  • fare almeno trenta minuti al giorno di attività fisica aerobica, magari variandola giorno per  giorno, usando le precauzioni ampiamente note di questi tempi;
  • concentrarsi sul respiro, dopo 2 o 3 minuti di relax fisico e psichico, inspirare in maniera profonda col naso e dopo un attimo di pausa, espirare ancora più profondamente con la bocca, questo  esercizio va ripetuto per 3 o 4 minuti mattino e sera;
  • ridurre il bilancio calorico, cercando di mantenere un giusto equilibrio tra glicidi(50 -55%), proteine (15-20%), grassi(20-25%), ridurre il consumo di sale e degli alimenti che lo contengono, come  formaggi soprattutto stagionati, insaccati di vario genere, tonno e salamoie in genere, cibi  surgelati;
  • mantenere la calma e non lasciarsi prendere dal panico e perdere il controllo delle proprie azioni  vuol dire fornire un prezioso assist alle malattie cardiocircolatorie;
  • non  fumare, bere alcolici con moderazione, un bicchiere per le donne, 2 per gli uomini;
  • due, massimo tre caffè al giorno;
  • mettere fuori casa stress e ansia, comunicare  con amici o parenti, non perdere interessi, coltivare   l’hobby preferito, non deprimersi e vedere trappole ad ogni angolo;
  • in ogni caso consultare il proprio specialista di riferimento e fare i controlli consigliati, il fai da te     non porta fortuna.
La Curiosità
 
Gli auricolari non hanno alcuna responsabilità nella trasmissione del corona virus, infatti il virus contagia solo la mucosa del naso, della bocca e deli occhi, naturalmente può contagiare anche le mani, ne consegue  il via libera per auricolari, cuffie, smartphone , naturalmente a mani pulite.

La Riflessione
 
Via del diritto, e via del dovere sono due strade parallele che dovremmo percorrere alla  stessa velocità,  purtroppo, la prima è molto più scorrevole della seconda e viene percorsa a velocità eccessiva, le conseguenze traetele voi.

Av salut e al prossimo Venerdì

Dr. Fernando Santucci

Post Scriptum: senza alcuna finalità commerciale, ma solo per una doverosa informazione, mi corre l’obbligo di comunicarvi che il Poliambulatorio con la collaborazione di un’ azienda che commercializza apparecchi elettromedicali, ha aperto il “Centro Mammografico Sant’Agata”, il centro diretto dal noto radiologo Dottor Sandro Quaranta, si trova di fronte al parcheggio “Scarpetti”, e pur trovandosi in una sede diversa dal poliambulatorio, dista pochi metri dallo stesso e può essere raggiunto sia da Viale Valturio, che dal parcheggio; in ogni caso gli appuntamenti e l’accoglienza sono effettuate presso la reception del Valturio.
L’elevata qualità tecnologica delle attrezzature digitali 3d unita alla quarantennale esperienza ospedaliera del Dottor Quaranta, garantiscono un percorso completo per la diagnosi delle malattie della mammella, il Centro Mammografico Sant’ Agata, pur essendo una struttura privata, non vuole essere in concorrenza con il servizio pubblico, ma una struttura parallela che può essere utilizzata in situazioni di emergenza.
Per ogni altra informazione, contattare la reception del Poliambulatorio al seguente numero: 0541/785566
vi ricordo che abbiamo allargato i servizi di cui potete usufruire, infatti da qualche tempo la dott.ssa montanari giuliana effettua sedute terapeutiche con l’utilizzo di ossigeno ed ozono terapia chi volesse saperne di più può cliccare sul sito e consultare l’intervista con la quale la dott.ssa montanari illustra i vantaggi di questa nuova tecnica.
ricordo a tutti gli amici che mi seguono che presentando copia di questa rubrica in reception si potrà rinnovare la patente a 75.00 euro, si avrà uno sconto del 20% sulle analisi e verranno effettuati i check-up del sabato mattina a 250.00 euro anziché a 285.00.
Ricordo anche che è in funzione un centro che si occupa della gestione specialistica multidisciplinare del paziente diabetico;
il centro coordinato dal prof. felice strollo, diabetologo di fama nazionale,  relatore di importanti congressi nazionali e internazionali, nasce con l’obiettivo di prendere in carico il paziente diabetico e di seguirlo a tutto tondo, programmando in tempi precisi le necessarie analisi emato-chimiche, le indagini di diagnostica strumentale nonché le visite specialistiche collegate alle  complicazioni specifiche di questa patologia (cardiologo, oculista, nefrologo, ecografista vascolare, nutrizionista, pneumologo). ulteriori informazioni sui costi e modalità telefonando al 335/1251822 e chiedere della signora Giusi.
p.s. la direzione sanitaria è a disposizione tutti i venerdì dalle ore 12,30 alle 13,30 per dare informazioni di carattere sanitario e ricevere suggerimenti e consigli o anche critiche; (potete telefonare o mandare una e-mail) il tutto con l’obiettivo di informare e migliorare la qualità dei servizi e l’immagine della struttura.

GRAZIE