Direttore Sanitario Dott. FERNANDO SANTUCCI

La Rubrica del Venerdì

Consigli, curiosità, riflessioni, utili a mantenere il benessere.

Iniziamo a vedere uno spiraglio di luce in fondo al tunnel, l’infido sembra in difficoltà, però non abbassiamo  la guardia, dobbiamo vincere la guerra, vincere una battaglia non è sufficiente.

Se desideriamo, o meglio ancora, vogliamo rivedere la luce piena, necessitano ancora attenzione, disciplina, determinazione, capacità di soffrire, un passo falso potrebbe farci tornare indietro, quindi mi  raccomando, precauzione precauzione, precauzione.

Fatta questa doverosa premessa, vediamo di conoscere meglio una pianta la cui essenza, anche se non è una medicina, è di notevole utilità per chi soffre di batticuore legato all’ansia. Se non lo avete capito vi dico  che intendo parlarvi delle qualità salutari del biancospino:
  • senza entrare nei particolari, le varie sostanze contenute al suo interno, in primis i flavonoidi e le  catechine, hanno azione cardiotonica, antiinfiammatoria e antiossidante, nelle persone ansiose anche ipotensiva;
  • favoriscono il sonno, riducono la frequenza cardiaca, controllano lo stress;
  • grazie alla capacità di ridurre le resistenze periferiche, le preparazioni a base di biancospino possono essere usate come coadiuvanti, in associazione ad altri farmaci per ridurre i valori  pressori, questa capacità è anche stata testata in soggetti diabetici;
  • oltre, all’ azione cardiotonica, le gocce di biancospino hanno attività miorilassante e sono utili per  alleviare lo stress;
  • secondo recenti studi, peraltro non ancora validati, abbasserebbero anche i valori del colesterolo  totale e di quello hdl;
  • le preparazioni a base di biancospino si trovano nelle farmacie, parafarmacie od erboristerie in  forma liquida o solida, o in infusi, in forma unica oppure associate ad altre sostanze antiossidanti o  antiinfiammatorie, in genere non hanno controindicazioni e per avvertirne gli effetti devono essere assunte per qualche settimana;
  • le tisane sono utili per conciliare il sonno.
Augurandomi di aver stimolato la vostra attenzione passo alla curiosità.
 
La Curiosità
 
In tempo di corona virus non sono solo le mani che devono essere disinfettate, ma anche telefonini,  smartphone e compagnia cantante:
staccare l’apparecchio da ogni collegamento, preparare una soluzione composta al 50% alcol e 50% acqua, inumidire con il  composto un panno morbido, passarlo sugli oggetti, poi asciugarli con un altro panno.

La Riflessione
 
Essere maturi significa essere in grado di affrontare situazioni a cui non si è preparati, certo che questa  volta l’ammaccatura è stata grossa, auguriamoci che almeno ci abbia aiutato ad essere più consapevoli del  nostro stato reale.

Av salut e al prossimo Venerdì

Dr. Fernando Santucci

Post Scriptum: senza alcuna finalità commerciale, ma solo per una doverosa informazione, mi corre l’obbligo di comunicarvi che il Poliambulatorio con la collaborazione di un’ azienda che commercializza apparecchi elettromedicali, ha aperto il “Centro Mammografico Sant’Agata”, il centro diretto dal noto radiologo Dottor Sandro Quaranta, si trova di fronte al parcheggio “Scarpetti”, e pur trovandosi in una sede diversa dal poliambulatorio, dista pochi metri dallo stesso e può essere raggiunto sia da Viale Valturio, che dal parcheggio; in ogni caso gli appuntamenti e l’accoglienza sono effettuate presso la reception del Valturio.
L’elevata qualità tecnologica delle attrezzature digitali 3d unita alla quarantennale esperienza ospedaliera del Dottor Quaranta, garantiscono un percorso completo per la diagnosi delle malattie della mammella, il Centro Mammografico Sant’ Agata, pur essendo una struttura privata, non vuole essere in concorrenza con il servizio pubblico, ma una struttura parallela che può essere utilizzata in situazioni di emergenza.
Per ogni altra informazione, contattare la reception del Poliambulatorio al seguente numero: 0541/785566
vi ricordo che abbiamo allargato i servizi di cui potete usufruire, infatti da qualche tempo la dott.ssa montanari giuliana effettua sedute terapeutiche con l’utilizzo di ossigeno ed ozono terapia chi volesse saperne di più può cliccare sul sito e consultare l’intervista con la quale la dott.ssa montanari illustra i vantaggi di questa nuova tecnica.
ricordo a tutti gli amici che mi seguono che presentando copia di questa rubrica in reception si potrà rinnovare la patente a 75.00 euro, si avrà uno sconto del 20% sulle analisi e verranno effettuati i check-up del sabato mattina a 250.00 euro anziché a 285.00.
Ricordo anche che è in funzione un centro che si occupa della gestione specialistica multidisciplinare del paziente diabetico;
il centro coordinato dal prof. felice strollo, diabetologo di fama nazionale,  relatore di importanti congressi nazionali e internazionali, nasce con l’obiettivo di prendere in carico il paziente diabetico e di seguirlo a tutto tondo, programmando in tempi precisi le necessarie analisi emato-chimiche, le indagini di diagnostica strumentale nonché le visite specialistiche collegate alle  complicazioni specifiche di questa patologia (cardiologo, oculista, nefrologo, ecografista vascolare, nutrizionista, pneumologo). ulteriori informazioni sui costi e modalità telefonando al 335/1251822 e chiedere della signora Giusi.
p.s. la direzione sanitaria è a disposizione tutti i venerdì dalle ore 12,30 alle 13,30 per dare informazioni di carattere sanitario e ricevere suggerimenti e consigli o anche critiche; (potete telefonare o mandare una e-mail) il tutto con l’obiettivo di informare e migliorare la qualità dei servizi e l’immagine della struttura.

GRAZIE