Direttore Sanitario Dott. FERNANDO SANTUCCI

La Rubrica del Venerdì

Consigli, curiosità, riflessioni, per ricordarvi che la difesa del benessere fisico e psichico non è un’ optional ma una priorità.

La luce si fa sempre più chiara, sembra che “a nuttata” sia alla fine, mi raccomando fate tesoro di tutto  quello che, forse con troppo rigore, vi è stato insegnato e non abbassate la guardia; non vorrei che l’infido,  ormai in difficoltà dia un ultimo colpo di coda.

Questo premesso, cerchiamo di rimettere in  moto il nostro corpo appesantito da tanti mesi di forzata inattività.

Per invogliarvi vi elenco tutti i benefici che un’adeguata attività fisica graduata sull’età può procurare ai nostri organi.

Senza entrare nello specifico, v’invito a riprendere a camminare e vi dico che una buona camminata, discretamente veloce ma senza esagerazioni, è  in  grado di togliere la ruggine che ha cosparso i nostri organi, 10.000 passi al giorno per i più giovani, 8.000 e poi 5.000 secondo l’età sono veramente utili.

Per invogliarvi scendo nei particolari:
  • Riduzione del 30% delle malattie  cardiovascolari con abbassamento dei valori pressori e notevole miglioramento della funzionalità cardiaca, vi ricordo che il cuore è un muscolo con compiti specifici, ma va allenato come tutti i muscoli;
  • prevenzione del diabete, riduzione del consumo di farmaci specifici per chi ne è già affetto;
  • prevenzione di tumori altamente pericolosi come quelli  della  mammella  e  del colon;
  • da forza  e  tono  al  sistema  muscolare, associato  ad  una  dieta  adeguata  aiuta  a   mandare  in  pensione il sovrappeso;
  • migliora  la respirazione,  è  un vero  elisir  per  combattere  stress  e  depressione;
  • da ultimo, ma non per importanza, l’attività  fisica aumenta i poteri immunitari che in questi tempi sono molto deboli;
  • se  potete,  mantenete  le  regole,  ma  fatela  all’aria  aperta , in  luoghi  ossigenati  , utilizzando  un  abbigliamento  adeguato  a partire  dalle  scarpe  per  finire  agli  occhiali,  chi  può  si  compri  un  contapassi e tenga  presente  che  il numero di passi  deve  essere  proporzionale  all’età;
  • fino a 60 anni 10.000 passi, da 60 a 70 anni 7.800, dopo i 70 5.000 a scendere mano  a  mano  che l’età  sale, purtroppo.
Sono  stato  lungo  e forse  noioso, ma credetemi l’attività  fisica  se  fatta  con  giudizio  è  una grande  medicina che fa bene e in tempi  difficili  come  quelli  attuali  costa  poco.
La Curiosità
 
Le labbra soffrono la presenza obbligata  delle  mascherine. Si screpolano e diventano  secche; vi  consiglio di  non  trascurarle  ma  di idratarle  con sostanze  emollienti  tipo  burro di cacao o simili, se lo  fate vi ringrazieranno.

La Riflessione
 
Una vita impostata  sullo stile ti aiuta  a  guardare in  maniera disincantata  l’evolversi  delle  mode e  soprattutto  a non  rimanerne  imprigionata.

Av salut e al prossimo Venerdì

Dr. Fernando Santucci

Post Scriptum: senza alcuna finalità commerciale, ma solo per una doverosa informazione, mi corre l’obbligo di comunicarvi che il Poliambulatorio con la collaborazione di un’ azienda che commercializza apparecchi elettromedicali, ha aperto il “Centro Mammografico Sant’Agata”, il centro diretto dal noto radiologo Dottor Sandro Quaranta, si trova di fronte al parcheggio “Scarpetti”, e pur trovandosi in una sede diversa dal poliambulatorio, dista pochi metri dallo stesso e può essere raggiunto sia da Viale Valturio, che dal parcheggio; in ogni caso gli appuntamenti e l’accoglienza sono effettuate presso la reception del Valturio.
L’elevata qualità tecnologica delle attrezzature digitali 3d unita alla quarantennale esperienza ospedaliera del Dottor Quaranta, garantiscono un percorso completo per la diagnosi delle malattie della mammella, il Centro Mammografico Sant’ Agata, pur essendo una struttura privata, non vuole essere in concorrenza con il servizio pubblico, ma una struttura parallela che può essere utilizzata in situazioni di emergenza.
Per ogni altra informazione, contattare la reception del Poliambulatorio al seguente numero: 0541/785566
vi ricordo che abbiamo allargato i servizi di cui potete usufruire, infatti da qualche tempo la dott.ssa montanari giuliana effettua sedute terapeutiche con l’utilizzo di ossigeno ed ozono terapia chi volesse saperne di più può cliccare sul sito e consultare l’intervista con la quale la dott.ssa montanari illustra i vantaggi di questa nuova tecnica.
ricordo a tutti gli amici che mi seguono che presentando copia di questa rubrica in reception si potrà rinnovare la patente a 75.00 euro, si avrà uno sconto del 20% sulle analisi e verranno effettuati i check-up del sabato mattina a 250.00 euro anziché a 285.00.
Ricordo anche che è in funzione un centro che si occupa della gestione specialistica multidisciplinare del paziente diabetico;
il centro coordinato dal prof. felice strollo, diabetologo di fama nazionale,  relatore di importanti congressi nazionali e internazionali, nasce con l’obiettivo di prendere in carico il paziente diabetico e di seguirlo a tutto tondo, programmando in tempi precisi le necessarie analisi emato-chimiche, le indagini di diagnostica strumentale nonché le visite specialistiche collegate alle  complicazioni specifiche di questa patologia (cardiologo, oculista, nefrologo, ecografista vascolare, nutrizionista, pneumologo). ulteriori informazioni sui costi e modalità telefonando al 335/1251822 e chiedere della signora Giusi.
p.s. la direzione sanitaria è a disposizione tutti i venerdì dalle ore 12,30 alle 13,30 per dare informazioni di carattere sanitario e ricevere suggerimenti e consigli o anche critiche; (potete telefonare o mandare una e-mail) il tutto con l’obiettivo di informare e migliorare la qualità dei servizi e l’immagine della struttura.

GRAZIE