Direttore Sanitario Dott. FERNANDO SANTUCCI

La Rubrica del Venerdì

Consigli, curiosità, riflessioni, utili a conservare il benessere e il bell’essere.

Torno a ricordarvi che l’infido cerca con ostinazione di rimanere tra noi, non ignoriamolo e senza  drammatizzare cerchiamo di tenerlo lontano, curando le norme igieniche che ormai conosciamo bene, in  questa maniera terremo lontani anche altri virus che attentano la nostra salute.
In questi giorni torridi la sudorazione, la fa da padrone perdiamo tanti liquidi, ed un nuovo nemico, intendo  dire la disidratazione, viene a turbare i nostri sonni.

A rischiare di più sono due categorie di segno opposto, vale a dire bambini e anziani, vediamo di conoscere le cause, valutare i sintomi e di consigliare cosa si può fare per evitarla:
  • La  causa più ovvia è legata al bilancio idrico, vale a dire il rapporto tra i liquidi ingeriti e  quelli eliminati, gli anziani in genere non hanno sete e tendono ad avere un bilancio idrico  negativo;
  • Altra causa importante è la sudorazione, infatti, soprattutto in chi fa attività sportiva, o in  post menopausa, o in chi suda in abbondanza anche senza motivi specifici, se gli elettroliti   persi col sudore non vengono reintegrati, la disidratazione è inevitabile; 
  • Altra causa di disidratazione è la gastroenterite così frequente nella stagione calda;
  • Anche molti farmaci, soprattutto ad azione diuretica utilizzati per la cura dell’ipertensione, possono esserne responsabili;
  • Il diabete scompensato aumenta la diuresi e può essere anche lui responsabile di  disidratazione.
I sintomi
  •  Sete, bocca impastata;
  • Concentrazione delle urine che assumono un colore giallo scuro e diminuiscono di  quantità;
  • Aumento della frequenza cardiaca, con stanchezza, calo pressorio, senso di stanchezza  mentale e confusione;
  • Pelle che perde elasticità e diventa rugosa;
I rimedi
  • Aumentare la quantità di liquidi, soprattutto acqua ma anche tisane, frutta, che contiene  tanta acqua, in particolare il cocomero;
  • Ridurre la quantità di sostanze eccitanti quali alcolici, teina, caffeina;
  • Evitare di esporsi ai raggi solari nelle ore più calde (dalle 11 alle 16).
Se metterete in pratica  questi consigli le  vostre  cellule  ve  ne  saranno grate.
 
La  Curiosità
 
La quercetina è un vero elisir di salute e longevità, appartiene alla famiglia dei flavonoidi, si trova in  abbondanza nei frutti di bosco, negli agrumi, nelle mele; è un potente antiossidante, ha proprietà  antiinfiammatorie, è consigliabile associarla alla Vitamina C.

La Riflessione
 
La sfortuna è la vera selezionatrice che individua gli amici, infatti di fronte a lei quelli veri si avvicinano, quelli falsi fuggono.

Av salut e al prossimo Venerdì

Dr. Fernando Santucci

Post Scriptum: senza alcuna finalità commerciale, ma solo per una doverosa informazione, mi corre l’obbligo di comunicarvi che il Poliambulatorio con la collaborazione di un’ azienda che commercializza apparecchi elettromedicali, ha aperto il “Centro Mammografico Sant’Agata”, il centro diretto dal noto radiologo Dottor Sandro Quaranta, si trova di fronte al parcheggio “Scarpetti”, e pur trovandosi in una sede diversa dal poliambulatorio, dista pochi metri dallo stesso e può essere raggiunto sia da Viale Valturio, che dal parcheggio; in ogni caso gli appuntamenti e l’accoglienza sono effettuate presso la reception del Valturio.
L’elevata qualità tecnologica delle attrezzature digitali 3d unita alla quarantennale esperienza ospedaliera del Dottor Quaranta, garantiscono un percorso completo per la diagnosi delle malattie della mammella, il Centro Mammografico Sant’ Agata, pur essendo una struttura privata, non vuole essere in concorrenza con il servizio pubblico, ma una struttura parallela che può essere utilizzata in situazioni di emergenza.
Per ogni altra informazione, contattare la reception del Poliambulatorio al seguente numero: 0541/785566
vi ricordo che abbiamo allargato i servizi di cui potete usufruire, infatti da qualche tempo la dott.ssa montanari giuliana effettua sedute terapeutiche con l’utilizzo di ossigeno ed ozono terapia chi volesse saperne di più può cliccare sul sito e consultare l’intervista con la quale la dott.ssa montanari illustra i vantaggi di questa nuova tecnica.
ricordo a tutti gli amici che mi seguono che presentando copia di questa rubrica in reception si potrà rinnovare la patente a 75.00 euro, si avrà uno sconto del 20% sulle analisi e verranno effettuati i check-up del sabato mattina a 250.00 euro anziché a 285.00.
Ricordo anche che è in funzione un centro che si occupa della gestione specialistica multidisciplinare del paziente diabetico;
il centro coordinato dal prof. felice strollo, diabetologo di fama nazionale,  relatore di importanti congressi nazionali e internazionali, nasce con l’obiettivo di prendere in carico il paziente diabetico e di seguirlo a tutto tondo, programmando in tempi precisi le necessarie analisi emato-chimiche, le indagini di diagnostica strumentale nonché le visite specialistiche collegate alle  complicazioni specifiche di questa patologia (cardiologo, oculista, nefrologo, ecografista vascolare, nutrizionista, pneumologo). ulteriori informazioni sui costi e modalità telefonando al 335/1251822 e chiedere della signora Giusi.
p.s. la direzione sanitaria è a disposizione tutti i venerdì dalle ore 12,30 alle 13,30 per dare informazioni di carattere sanitario e ricevere suggerimenti e consigli o anche critiche; (potete telefonare o mandare una e-mail) il tutto con l’obiettivo di informare e migliorare la qualità dei servizi e l’immagine della struttura.

GRAZIE