Direttore Sanitario Dott. FERNANDO SANTUCCI

Rubrica del Venerdì 16-10-2020

Consigli, curiosità, riflessioni, utili e forse necessarie per mantenere il benessere e il bell’essere Di Fernando Santucci

Sta accadendo quello che si temeva e si sperava non accadesse, l’infido ha ripreso vigore e sta entrando senza chiedere permesso, purtroppo in tanti    lasciano la porta aperta e non si preoccupano di chi entra, vi invito ad essere responsabili ed a tenere la porta chiusa, meglio ancora sbarrata.
Un  invito  particolare  ai  giovani  ,  se  vi  volete  bene  e  soprattutto  se volete bene  ai  vostri nonni, e  a  tutte  le  persone  care   compresi  i vostri  amici,  fate i  bravi  ,  evitate  di  contagiarvi, state  lontani  dalle  ammucchiate  ,  fate  un piccolo  sacrificio,  fra  poco  arriverà  il  vaccino  ,  la  sua  attesa  non  supererà  qualche  mese,  i  vostri  nonni,   stravedono  per  voi  ,  se  possibile  non  accorciate  la durata  del  loro viaggio  , perdereste  un  immenso  patrimonio  affettivo e perché’  no,  anche  economico  che  in  tempi  come  questi  è tanto    necessario, quasi indispensabile , non insisto,  però  mi  raccomando  fate  i  bravi…..
Sperando che questa supplica abbia raggiunto i vostri cuori e anche il vostro cervello, illustro le proprietà salutari di un frutto, presente sulle tavole tutto l’anno   ma che è di stagione in questo periodo, avrete capito che intendo parlare delle noci:
  • Se le guardate bene, assomigliano come forma al cervello umano, protette da un guscio, all’interno si dividono in due metà interconnesse, attraversate da solchi che le fanno assomigliare alle circonvoluzioni che compongono le due metà del nostro cervello
  • In linea con la loro forma sono delle ottime amiche del   sistema nervoso, infatti rallentano la comparsa   del suo invecchiamento e allontanano la comparsa di Alzheimer e Parkinson
  • Oltre ad essere ricche di grassi buoni, contengono una grande quantità di polifenoli e antiossidanti e grazie ad essi, proteggono dai processi infiammatori, ed hanno azione preventiva nei confronti delle malattie cardiovascolari e dei tumori
  • Il loro valore aggiunto, meglio ancora se associate a nocciole e mandorle è quello di abbassare   i valori del colesterolo totale e di quello HDL ed aumentare i valori di quello LDL, naturalmente    sono molto caloriche e la dose consigliata prevede di non superare i trenta grammi al giorno, magari di fermarsi a 25
  •  Grazie al loro basso contenuto di sodio e potassio possono essere mangiate anche dagli ipertesi
  •  Grazie al loro elevato contenuto di calcio e magnesio rinforzano le ossa, combattono la depressione e    la stanchezza
  • Compratele col guscio, sgusciate perdono molte delle loro virtù
Potrei continuare ma credo che basti, oggi forse l’ho fatta anche troppo lunga ed allora passo direttamente a
La Riflessione
Un proverbio da seguire in questi tempi: 
Chi  vuol  che  l’amicizia  si  mantenga  da  una  mano  vada  e  dall’altra venga,  non  ce  ne sarebbe  bisogno però   lo traduco per i  più riottosi: non  importa  da  dove  venga, non importa  chi sia,  sta  di  fatto  che  l’infido  attenta  alla  nostra  salute ed  allora  uniamoci,  facciamo  uno  sforzo  comune,  lasciamo perdere  le  sfumature, e  pensiamo   di  far ei  conti  con lui,  solo  quando  lo  avremo sconfitto  li  faremo  tra  noi, adesso è  nostro  dovere  combattere  uniti,  decisi,  determinati.
Av salut e al prossimo venerdì
Dr. Fernando Santucci

Post Scriptum: senza alcuna finalità commerciale, ma solo per una doverosa informazione, mi corre l’obbligo di comunicarvi che il Poliambulatorio con la collaborazione di un’ azienda che commercializza apparecchi elettromedicali, ha aperto il “Centro Mammografico Sant’Agata”, il centro diretto dal noto radiologo Dottor Sandro Quaranta, si trova di fronte al parcheggio “Scarpetti”, e pur trovandosi in una sede diversa dal poliambulatorio, dista pochi metri dallo stesso e può essere raggiunto sia da Viale Valturio, che dal parcheggio; in ogni caso gli appuntamenti e l’accoglienza sono effettuate presso la reception del Valturio.
L’elevata qualità tecnologica delle attrezzature digitali 3d unita alla quarantennale esperienza ospedaliera del Dottor Quaranta, garantiscono un percorso completo per la diagnosi delle malattie della mammella, il Centro Mammografico Sant’ Agata, pur essendo una struttura privata, non vuole essere in concorrenza con il servizio pubblico, ma una struttura parallela che può essere utilizzata in situazioni di emergenza.
Per ogni altra informazione, contattare la reception del Poliambulatorio al seguente numero: 0541/785566
vi ricordo che abbiamo allargato i servizi di cui potete usufruire, infatti da qualche tempo la dott.ssa montanari giuliana effettua sedute terapeutiche con l’utilizzo di ossigeno ed ozono terapia chi volesse saperne di più può cliccare sul sito e consultare l’intervista con la quale la dott.ssa montanari illustra i vantaggi di questa nuova tecnica.
ricordo a tutti gli amici che mi seguono che presentando copia di questa rubrica in reception si potrà rinnovare la patente a 75.00 euro, si avrà uno sconto del 20% sulle analisi e verranno effettuati i check-up del sabato mattina a 250.00 euro anziché a 285.00.
Ricordo anche che è in funzione un centro che si occupa della gestione specialistica multidisciplinare del paziente diabetico;
il centro coordinato dal prof. felice strollo, diabetologo di fama nazionale,  relatore di importanti congressi nazionali e internazionali, nasce con l’obiettivo di prendere in carico il paziente diabetico e di seguirlo a tutto tondo, programmando in tempi precisi le necessarie analisi emato-chimiche, le indagini di diagnostica strumentale nonché le visite specialistiche collegate alle  complicazioni specifiche di questa patologia (cardiologo, oculista, nefrologo, ecografista vascolare, nutrizionista, pneumologo). ulteriori informazioni sui costi e modalità telefonando al 335/1251822 e chiedere della signora Giusi.
p.s. la direzione sanitaria è a disposizione tutti i venerdì dalle ore 12,30 alle 13,30 per dare informazioni di carattere sanitario e ricevere suggerimenti e consigli o anche critiche; (potete telefonare o mandare una e-mail) il tutto con l’obiettivo di informare e migliorare la qualità dei servizi e l’immagine della struttura.
GRAZIE