Direttore Sanitario Dott. FERNANDO SANTUCCI

Rubrica del Venerdì 23-10-2020

Consigli, curiosità, riflessioni, utili e forse necessarie per vivere sani Di Fernando Santucci

Mi viene in mente un aforisma di Giulio Andreotti
Il divino Giulio, era solito dire:
 A pensar male si fa peccato… però è facile prenderci…. Siamo stati ottimisti, abbiamo pensato bene…   Guardando agli ultimi dati, avremmo fatto meglio ad essere più attenti, adesso facciamo uno sforzo comune ed impegniamoci a non lasciare spazio all’ infido, è una battaglia dura, non possiamo perderla…  Forza…
L’autunno è arrivato, non c’è solo l’infido, ma   gli sbalzi di temperatura, lo stato di stress   in compagnia del quale viviamo, abbassano i poteri di difesa e siamo più soggetti a malattie di minor conto, ma ugualmente fastidiose, quali bronchiti, banali raffreddori, cistiti, sinusiti, infezioni intestinali, tutte situazioni   che provocano malessere, astenia e possono anche loro complicarsi,
Vediamo allora cosa possiamo fare per rinforzare i nostri poteri immunitari e, possibilmente, tenerle lontane:
  • Abbondare con spremute di agrumi ricche di vitamina C
  • Utilizzare integratori a base di coenzima Q10 e antiossidanti, funghi medicinali da acquistare in erboristeria
  • Aggiungiamo alla   dieta le proteine del pesce e delle carni bianche, apprezziamo legumi, lo yoghurt, lasciamo perdere i cibi industriali, utilizziamo la frutta e la verdura di stagione, il cavolo in tutte le sue varietà, i broccoli, i cereali, meglio se integrali
  • Manteniamoci in forma, ricordiamoci che il movimento è una medicina che fa bene e costa poco, naturalmente calibriamolo a seconda dell’età
  • Dimentichiamo i cattivi pensieri che affollano la nostra mente e cerchiamo di dormire tranquilli, per 6-7 ore a notte, se possibile non accendiamo computer e compagnia cantante la sera, ricordiamo che il sonno è il reset del nostro cervello
  • Potrei continuare ma credo che sia sufficiente 
Chiudo con
La Riflessione
Guardiamo spesso la volta celeste, ci renderemo conto   che i temporali   non trovano spazio se le nuvole sono assenti, sembra una riflessione banale, ma se la trasferiamo alle alterne vicende della vita, può essere considerata la via maestra dei nostri comportamenti….
Av salut e al prossimo venerdì
Dr. Fernando Santucci
Post Scriptum: senza alcuna finalità commerciale, ma solo per una doverosa informazione, mi corre l’obbligo di comunicarvi che il Poliambulatorio con la collaborazione di un’ azienda che commercializza apparecchi elettromedicali, ha aperto il “Centro Mammografico Sant’Agata”, il centro diretto dal noto radiologo Dottor Sandro Quaranta, si trova di fronte al parcheggio “Scarpetti”, e pur trovandosi in una sede diversa dal poliambulatorio, dista pochi metri dallo stesso e può essere raggiunto sia da Viale Valturio, che dal parcheggio; in ogni caso gli appuntamenti e l’accoglienza sono effettuate presso la reception del Valturio.
L’elevata qualità tecnologica delle attrezzature digitali 3d unita alla quarantennale esperienza ospedaliera del Dottor Quaranta, garantiscono un percorso completo per la diagnosi delle malattie della mammella, il Centro Mammografico Sant’ Agata, pur essendo una struttura privata, non vuole essere in concorrenza con il servizio pubblico, ma una struttura parallela che può essere utilizzata in situazioni di emergenza.
Per ogni altra informazione, contattare la reception del Poliambulatorio al seguente numero: 0541/785566
vi ricordo che abbiamo allargato i servizi di cui potete usufruire, infatti da qualche tempo la dott.ssa montanari giuliana effettua sedute terapeutiche con l’utilizzo di ossigeno ed ozono terapia chi volesse saperne di più può cliccare sul sito e consultare l’intervista con la quale la dott.ssa montanari illustra i vantaggi di questa nuova tecnica.
ricordo a tutti gli amici che mi seguono che presentando copia di questa rubrica in reception si potrà rinnovare la patente a 75.00 euro, si avrà uno sconto del 20% sulle analisi e verranno effettuati i check-up del sabato mattina a 250.00 euro anziché a 285.00.
Ricordo anche che è in funzione un centro che si occupa della gestione specialistica multidisciplinare del paziente diabetico;
il centro coordinato dal prof. felice strollo, diabetologo di fama nazionale,  relatore di importanti congressi nazionali e internazionali, nasce con l’obiettivo di prendere in carico il paziente diabetico e di seguirlo a tutto tondo, programmando in tempi precisi le necessarie analisi emato-chimiche, le indagini di diagnostica strumentale nonché le visite specialistiche collegate alle  complicazioni specifiche di questa patologia (cardiologo, oculista, nefrologo, ecografista vascolare, nutrizionista, pneumologo). ulteriori informazioni sui costi e modalità telefonando al 335/1251822 e chiedere della signora Giusi.
p.s. la direzione sanitaria è a disposizione tutti i venerdì dalle ore 12,30 alle 13,30 per dare informazioni di carattere sanitario e ricevere suggerimenti e consigli o anche critiche; (potete telefonare o mandare una e-mail) il tutto con l’obiettivo di informare e migliorare la qualità dei servizi e l’immagine della struttura.
GRAZIE