Direttore Sanitario Dott. FERNANDO SANTUCCI

Rubrica del Venerdì 20-11-2020

Consigli, curiosità riflessioni utili ad allontanare le malattie e forse necessari per vivere in salute Di Fernando Santucci

Sono consapevole di essere noioso, però vi prego non abbassare la guardia, non concedete spazi all’infido, il suo modo di agire è subdolo   e forse anche ipocrita, però la sua strategia è perfetta, prima ci guarda, poi si avvicina   e quando ci vede disattenti, zac ….  E’ pronto per colpire, non aiutiamolo, combattiamolo copiando la sua strategia, chiudiamo ogni fessura la battaglia sarà lunga ma dobbiamo vincerla
Il tumore al colon è un killer in costante espansione e tra tutti i killer è quello più pericoloso, esiste però un esame, semplice, non doloroso, facile da effettuare, peraltro anche gratuito per la fascia d’età che va dai 50 ai 70 anni, utile a fare la diagnosi anche in fase precoce che tutti noi dovremmo effettuare…  Avrete capito che mi riferisco alla ricerca del sangue occulto nelle feci.
Vediamo di conoscere meglio questo tipo di tumore:
  • In partenza è un adenoma   benigno, polipo, che col passare del tempo, lentamente si trasforma in tumore maligno ad andamento subdolo ma estremamente pericoloso
  • È    nel periodo in cui avviene la trasformazione che la ricerca del sangue occulto, e la sua positività ci permette di sospettare la sua    presenza e ci dà la possibilità’ di effettuare esami di tipo diagnostico, colonscopia in primis, che oltre a fare diagnosi precisa   ci permette di asportare i polipi prima che diventino maligni
  • Tutti a partire dai 50 anni di età dovrebbero effettuare questa analisi, è però indispensabile   per chi ha famigliarità, per chi è in sovrappeso, per tutti coloro che hanno stili di vita ed abitudini dietetiche che privilegiano il consumo di grassi insaturi, è ormai accertato che una diagnosi precoce riduce di oltre   il 30 percento la possibilità di ammalarsi di   questa patologia
  • In caso di positività alla ricerca si procede alla colonscopia un esame ingiustamente considerato doloroso e antipatico e di difficile attuazione, forse questo era vero un tempo, oggi è da considerare un esame di screening di facile attuazione con duplice funzione preventiva, asportazione   in tempo reali dei polipi se presenti e nel caso di tumore vero e proprio di indirizzare in tempi brevi verso l’intervento
  • Fatte tutte queste premesse, siccome l’adesione allo screening, in Italia, è ancora inferiore al 50% vi invito a tenerlo in considerazione come priorità poiché’ deve essere considerato un esame salvavita
La Curiosità
Mangiare poca frutta in generale e mirtilli in particolare, previene il diabete, secondo uno studio di un centro ricerche inglese   effettuato su migliaia di persone, mangiare frutta e verdura con moderazione previene il diabete in particolare è consigliata una manciata di mirtilli tutti i giorni
La Riflessione
In tempi difficili come questi, rispettare le regole più che un impegno è un dovere….
Av salut e al prossimo venerdì
Dr. Fernando Santucci
Post Scriptum: senza alcuna finalità commerciale, ma solo per una doverosa informazione, mi corre l’obbligo di comunicarvi che il Poliambulatorio con la collaborazione di un’ azienda che commercializza apparecchi elettromedicali, ha aperto il “Centro Mammografico Sant’Agata”, il centro diretto dal noto radiologo Dottor Sandro Quaranta, si trova di fronte al parcheggio “Scarpetti”, e pur trovandosi in una sede diversa dal poliambulatorio, dista pochi metri dallo stesso e può essere raggiunto sia da Viale Valturio, che dal parcheggio; in ogni caso gli appuntamenti e l’accoglienza sono effettuate presso la reception del Valturio.
L’elevata qualità tecnologica delle attrezzature digitali 3d unita alla quarantennale esperienza ospedaliera del Dottor Quaranta, garantiscono un percorso completo per la diagnosi delle malattie della mammella, il Centro Mammografico Sant’ Agata, pur essendo una struttura privata, non vuole essere in concorrenza con il servizio pubblico, ma una struttura parallela che può essere utilizzata in situazioni di emergenza.
Per ogni altra informazione, contattare la reception del Poliambulatorio al seguente numero: 0541/785566
vi ricordo che abbiamo allargato i servizi di cui potete usufruire, infatti da qualche tempo la dott.ssa montanari giuliana effettua sedute terapeutiche con l’utilizzo di ossigeno ed ozono terapia chi volesse saperne di più può cliccare sul sito e consultare l’intervista con la quale la dott.ssa montanari illustra i vantaggi di questa nuova tecnica.
ricordo a tutti gli amici che mi seguono che presentando copia di questa rubrica in reception si potrà rinnovare la patente a 75.00 euro, si avrà uno sconto del 20% sulle analisi e verranno effettuati i check-up del sabato mattina a 250.00 euro anziché a 285.00.
Ricordo anche che è in funzione un centro che si occupa della gestione specialistica multidisciplinare del paziente diabetico;
il centro coordinato dal prof. felice strollo, diabetologo di fama nazionale,  relatore di importanti congressi nazionali e internazionali, nasce con l’obiettivo di prendere in carico il paziente diabetico e di seguirlo a tutto tondo, programmando in tempi precisi le necessarie analisi emato-chimiche, le indagini di diagnostica strumentale nonché le visite specialistiche collegate alle  complicazioni specifiche di questa patologia (cardiologo, oculista, nefrologo, ecografista vascolare, nutrizionista, pneumologo). ulteriori informazioni sui costi e modalità telefonando al 335/1251822 e chiedere della signora Giusi.
p.s. la direzione sanitaria è a disposizione tutti i venerdì dalle ore 12,30 alle 13,30 per dare informazioni di carattere sanitario e ricevere suggerimenti e consigli o anche critiche; (potete telefonare o mandare una e-mail) il tutto con l’obiettivo di informare e migliorare la qualità dei servizi e l’immagine della struttura.
GRAZIE