Direttore Sanitario Dott. ANTONIO MANZO

Rubrica del Venerdì 19-02-2021

Consigli, curiosità, riflessioni, utili a mantenere il benessere ed allontanare le malattie.

LA RUBRICA DEL VENERDÌ
Consigli, curiosità, riflessioni utili e forse necessarie per conservare il benessere e il bell’essere
Di Fernando Santucci
L’infido gira ancora in mezzo a noi, con la solita cattiveria; vi dico solo vogliatevi e vogliamoci bene, comportatevi e comportiamoci con giudizio e accortezza, sono le uniche cose che possiamo fare…
IL LIMONE
Bello, giallo, aspro al gusto, a superficie liscia o granulata, disponibile tutto l’anno: il limone rimane uno dei protagonisti per la difesa della nostra salute.
Vediamo di conoscere meglio le sue innumerevoli qualità:
  • È un grande serbatoio di vitamina C, 150 grammi di polpa di limone, infatti, sono sufficienti a coprire il fabbisogno giornaliero di questa importantissima vitamina.
  • Oltre alla vitamina C, la polpa di limone è un ricco contenitore di zuccheri, calcio, fosforo, potassio, ferro e sodio (questi ultimi due in misura minore), acqua in abbondanza, oltre all’85%, e pochissime calorie, e ancora acido citrico, responsabile del tipico sapore ed una notevole quantità di flavonoidi e antiossidanti.
  • La scorza e la parte bianca adesa agli spicchi sono ricche di fibre e contribuiscono a migliorare la funzionalità intestinale; da ricordare anche che la buccia dei limoni biologici è ricca di oli essenziali ad azione antinfiammatoria e antisettica, anche i prodotti non bio contengono questi oli, ma non possiamo essere del tutto sicuri sulla non tossicità della buccia.
  • Questo lungo elenco di sostanze presenti nella polpa e nella buccia ci illustra le notevoli qualità salutari di questo meraviglioso agrume, a partire dalla pelle che si mantiene elastica e soda.
Ne traggono beneficio anche il cuore, i reni, il sistema osseo, l’ipertensione; secondo alcuni recenti studi il limone risulta utile anche nella prevenzione dei tumori dell’apparato digerente alto.
I limoni migliori sono quelli siciliani ed è bene preferire quelli bio a superficie rugosa, con picciolo fresco e foglie verdi attaccate, che si potranno conservare in frigo o a temperatura ambiente.
  • Un buon modo per iniziare la giornata è quello di spremere mezzo limone, o uno intero, in un bicchiere d’acqua tiepida e berlo a digiuno, facendo di seguito una colazione normale.
  • Se ci si abbuffa in qualche pranzo, mezzo limone spremuto ed un frammento di buccia in acqua calda aiuta la digestione meglio di tanti altri prodotti tanto reclamizzati…
  • Ricordate che il succo è controindicato in chi soffre di reflusso.
LA RIFLESSIONE
L’esperienza è una maestra di vita, ma è tale solo se l’hai sperimentata sulla tua pelle…
Av salut e al prossimo venerdì