Direttore Sanitario Dott. ANTONIO MANZO

Rubrica del Venerdì 23-04-2021

Consigli, curiosità, riflessioni, utili e forse necessarie per ricordare che sono gli stili di vita, e non le medicine, i difensori del nostro benessere.

La rubrica del venerdì
Di Fernando Santucci

Consigli, curiosità, riflessioni, utili e forse necessarie per ricordare che sono gli stili di vita, e non le medicine, i difensori del nostro benessere.
Continua la battaglia con l’infido, aumentano le armi con le quali possiamo combatterlo, il tempo dei consigli è scaduto, ognuno di noi, nessuno escluso, svolga con professionalità il proprio compito, cercando almeno di ottenere la sufficienza…
È arrivata la primavera, una vampata di ottimismo risveglia la voglia di muoversi, in ognuno di noi nasce la speranza di poter riprendere le nostre sane abitudini e sale anche la voglia di vivere in allegria, ridare vitalità al nostro cuore, ai nostri polmoni, alla nostra psiche, ai nostri muscoli e alle nostre articolazioni; tutti i vantaggi e gli svantaggi:
  • Il principio base da ricordare prima di iniziare è ricordare che l’attività fisica è una medicina che fa bene e costa poco; come tutte le medicine, per essere efficace, deve essere assunta in dosi giuste e deve avere per compagna di viaggio una sana alimentazione.
  • I benefici che ne derivano sono tanti: controllo dell’ansia, tanto importante in questi tempi bui, aumento della concentrazione, risveglio dell’ottimismo, miglioramento del sonno, senso di benessere.
  • Il movimento fisico gioca un ruolo importante per la prevenzione, aiuta infatti a prevenire malattie importanti come diabete, infarti, ictus, tumori, osteoporosi, depressione, perdita dell’equilibrio.
  • La confomazione anatomica del nostro corpo, così armoniosa, ci dice che è nostro dovere muoverci per mantenere in forma cuore, polmoni, ossa, articolazioni e cervello.
  • Dobbiamo avere chiaro che muoversi in maniera adeguata e calibrata a seconda dell’età non è solo un modo per mantenere il peso ideale, ma uno strumento necessario per mantenersi efficienti e sani.
  • Per entrare nei particolari, l’attività fisica praticata in maniera corretta abbassa la frequenza del battito cardiaco, migliora l’efficienza del cuore, abbassa i valori pressori, migliora il tono delle vene con effetti positivi sulla circolazione, previene le aritmie e allontana l’artrosi.
  • L’attività fisica consigliata come prevenzione è quella aerobica, deve essere attuata tutti i giorni, almeno trenta minuti al giorno e possibilmente variata: cammino, nuoto, sci, ballo, tennis, bicicletta; sarebbe bene, inoltre, sottoporsi ad una visita medico sportiva con elettrocardiogramma, per effettuare degli accertamenti più approfonditi e professionali per chi fa sport.
   
Se avete a cuore la vostra salute, vi prego di leggere questi consigli almeno ogni 15 giorni, e di metterli in atto senza crearvi alibi utili a tenervi in stand-by…
La curiosità
Il tumore della prostata è in costante aumento e si sta abbassando l’età in cui compare, è necessario fare prevenzione e convincere gli uomini ad eliminare falsi pudori e sottoporsi una volta all’anno ad una visita specialistica e ad un controllo del psa. Gesti molto semplici che possono evitare tanti drammi, a buon intenditor poche parole…
La riflessione
Promettere quello che si è in grado di dare è un modo saggio per difendere la propria credibilità….
Av salut e al prossimo venerdì
 
RICHIEDI UN APPUNTAMENTOInformazioni sulla prenotazione
Telefono 0541 785566