Direttore Sanitario Dott. ANTONIO MANZO

La Rubrica del Venerdì

Consigli, curiosità e riflessioni utili

La Rubrica del venerdì
Consigli, curiosità, riflessioni, utili per ricordare che sono gli stili di vita gli angeli custodi della nostra salute

Mi auguro che abbiate passato un buon Ferragosto, e soprattutto che lo abbiate passato in serenità, assieme ai vostri cari.
Il sale, amato dai gastronomi e da chi è amante dei gusti forti, deve essere usato con moderazione; infatti, causa la sua capacità di edemizzare e ridurre il calibro delle pareti vasali, deve essere considerato un nemico delle stesse, responsabile di molte malattie dell’apparato cardiovascolare con particolare attenzione all’innalzamento della pressione sia massima che minima.
Vi ricordo che il sale che usiamo per cuocere o per salare i cibi crudi è la minima parte di quello che consumiamo; infatti, il sale è un ingrediente globale presente in tanti alimenti, soprattutto conservati, ed è questa quantità che determina il surplus e le negatività’ ad esso collegate.
Ecco un elenco di alimenti che contengono sale occulto, con la raccomandazione di ridurre i loro consumo:
  • Biscotti, grissini, cracker, pane, fette biscottate, le tanto amate ed usate patatine, dadi da brodo, ketchup, biscotti, merendine e pizza;
  • Formaggi in generale con particolare attenzione a quelli stagionati,
  • Insaccati come prosciutto, meno in quello cotto, salame, coppa di testa, lonza, mortadella
  • Cibi sottovuoto nelle confezioni, salmone affumicato, tonno, sardine, sgombri, e tanti altri alimenti conservati compresi i legumi.
Fatta questa premessa, ricordo che il sale può essere ridotto gradualmente e sostituito con spezie, succo di limone, aceto, erbe aromatiche,
Ricordo ancora che alcuni alimenti, come ad esempio i crostacei, le vongole, le cozze, contengono sale in abbondanza e quindi non necessitano di altro sale
Sono consigli ovvi, però non diciamolo solo, cerchiamo di metterli in pratica.
 
La curiosità
 
Dieta, attività fisica, benessere mentale sono le chiavi che aprono la porta al buon umore, al contrario l’eccesso di caffè produce disagio mentale, è la risultante di uno studio molto serio, quindi vi invito a seguirlo.
 
La riflessione
 
Sarebbe desiderio di tanti tornare indietro, siccome non è possibile, rifacciamoci alle esperienze passate e sforziamoci di rendere più lungo e più salutare il resto del viaggio….
 
Av salut e al prossimo venerdì
RICHIEDI UN APPUNTAMENTOInformazioni sulla prenotazione
Telefono 0541 785566